FINOCCHI E PERE: UNA MAGNIFICA COMBINAZIONE

insalata di finocchi e pere close up

insalata di finocchi e pere close up

I finocchi nei mesi invernali conoscono il loro periodo migliore. Non a caso si trovano tanto al mercato quanto al supermercato con prezzi abbordabilissimi.

Personalmente li amo molto, sia per la croccantezza sia per il  leggero retrogusto che ricorda quello dell’anice, un’altra delle mie passioni. Almeno tre volte la settimana , quindi, trovo la scusa di dover sperimentare una nuova ricetta per portarli in tavola. Crudi, cotti, brasati, in insalata, in pinzimonio…ci sono infinite possibilità per sbizzarrirs con i finocchi. In insalata, in particolare, si rivelano essere ortaggi trasformisti: basta cambiare gli ingredienti cui sono accostati per creare un piatto completamente nuovo.

L’insalata che ho preparato ieri per pranzo (andavo di fretta, si trattava di mettere insieme velocemente qualcosa di stuzzicante e leggero)  è una delle tante varianti di insalate con finocchi che ormai sono diventate dei classici in casa nostra. In questo periodo in cui le pere Abate italiane spopolano sul mercato tedesco (ahimè,  spesso un po’ troppo acerbe) è ancora più facile pepararla.

 

Insalata di finocchi e pere

Preparazione: 15 minuti

Cottura : 2 minuti per la tostatura dei gherigli di noce

 

Ingredienti per 4 persone

2 finocchi di media grandezza (o uno molto grosso)

2 pere non troppo mature (ancora ben sode)

una manciata di gherigli di noce tostati

80 gr. di pecorino stagionato o di parmigiano reggiano

1/2 limone

olio extravergine d’oliva

sale

pepe nero macinato al momento

 

Lavate i finocchi e le pere. Eliminate le foglie esterne dei finocchi (spesso dure e rovinate), poi tagliateli a fette molto sottili, utilizzando la mandolina. Dividete le pere in 4 parti per il lungo, eliminate il torsolo centrale e poi affettatele sottilmente sempre aiutandovi con la mandolina, spruzzatele con poco succo di limone. Tagliate a scagliette sottili anche il formaggio. Tostate velocemente i gherigli di noce in una padella con fondo antiaderente, poi metteteli da parte a raffreddare.

Versate tutti gli ingredienti in un’insalatiera o divideteli in 4 piatti individuali.

Preparate il condimento emulsionando  in una ciotolina 4 cucchiai d’olio, 1 1/2 cucchiai di succo di limone, una presa di sale e una spolverata di pepe.

Irrorate l’insalata con la citronnette appena preparata, mescolate con cura e portate subito in tavola.

 

insalata di finocchi e pere su piatto blu

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*