SVEGLIARE IL CERVELLO CON UN’INSALATA? SI PUÒ!

insalata cn mela e mirtilli su piatto bianco

Contrastare l’affaticamento mentale con un’insalata? Mantenere il cervello sempre giovane grazie a una preparazione da insalatiera? Si può, certo che si può. Ma l’insalata deve essere quella giusta, preparata con ingredienti che rallentano il declino cerebrale mentre coccolano il palato. All’evento Fruit & Veg Fantasy Show che si è tenuto a Rimini in occasione dell’ultima edizione di Rimini Wellness (il 30 maggio scorso, qualcuno ricorderà la nostra diretta su Youtube) una delle sfide che l’organizzazione di Macfrut mi aveva lanciato verteva proprio su questo: preparare e proporre al pubblico un’insalata stuzzicante che possa aiutare a mantenere  sempre giovane il cervello. Ingredienti giusti alla mano,ovvero spinacini, mirtilli e gherigli di noce, alimenti ricchi di quegli antiossidanti che “nutrono” il cervello stressato aiutandolo a far piazza pulita di quelle tossine che ne rallentano la brillantezza, il gioco è stato presto fatto. Se volete dare la sveglia al vostro cervello, se avvertite la necessità di fare un’iniezione di energia alla vostra memoria e alla vostra capacità di concentrazione, provate a prepararla. Non abbandonerete più questa ricetta, ne sono certa.

Insalata di misticanza,spinacini, mirtilli e feta

Preparazione: 10 min.
Cottura: –

Ingredienti per 4 persone

200 gr. di misticanza
1 manciata di spinacini
2 manciate di mirtilli, anche disidratati
200 g di feta
8 gherigli di noce
Olio extravergine di oliva
Aceto di mele
1 cucchiaio di marmellata di lamponi a basso tenore di zucchero
Sale
Pepe nero al mulinello

Tostate i gherigli di noce in un padellino con fondo antiaderente per un paio di minuti, poi metteteli da parte a raffreddare. Versate le foglie della misticanza e quelle degli spinacini in un’insalatiera, aggiungete i mirtilli e la feta tagliata a dadini.
Preparate la vinaigrette emulsionando 5 cucchiai di olio, 2 cucchiai (scarsi) di aceto, la marmellata, una presa di sale e una spolverata abbondante di pepe.
Versate il condimento sull’insalata e mescolate con cura. Cospargete sull’insalata i gherigli di noci spezzettati e portate subito in tavola.
Nota: in questa ricetta viene aumentata la quantità di spinacini rispetto a quella presente nella misticanza per le loro proprietà benefiche per la memoria , tipica delle foglie verde scuro.

In occasione dell’evento di Rimini io ho preparato quest’insalata (battezzata Brain training salad)  utilizzando le foglie della misticanza e degli spinacini Ortoromi, i mirtilli disidratati e i gherigli di noce del consorzio Nucis.

insalata cn mela e mirtilli su piatto bianco

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*