L’INSALATA DI MELONE CHE (FORSE) NON AVRESTE MAI IMMAGINATO

palline di melone bianche e arancioni in coppetta di vetro

 

Eh, sì, mi piace sperimentare. Mi piace provare cose nuove nell’insalatiera. Anche quando si parla di un ingrediente come il melone. Ieri, per esempio, avevo nel figorifero due di questi frutti, un tradizionale melone  retato a polpa arancione e un melone giallo Meraviglia di Trapani a polpa bianca. Entrambi dal profumo promettevano grandi cose. Non avevo voglia di utilizzarli nel solito modo, così tagliati a fette tout court, per accompagnare il prosciutto crudo di San Daniele di mio marito e la mia feta e noci. Volevo farne un’insalata, mescolandoli e dandogli una personalità ben precisa. Insomma: volevo farne un piatto che stupisse (in questo caso il marito, che è la cavia ma anche il giudice inesorabile di tutte le mie preparazioni culinarie).

Ricordavo di aver letto di condimenti molto speziati per il melone, così approfittando dei due frutti dolcissimi che ben si prestavano a un contrasto deciso ho pensato a questa freschissima insalata piccante di melone, che stupisce il palato boccone dopo boccone (fa anche rima ma non è voluta!). Una forchettata è dolcissima, un’altra è decisamente hot,poi si torna al dolce, si passa al freschissimo che stempera il calore del piccante e poi ancora al dolce…  in un meraviglioso gioco di contrasti sulle papille gustative.

Quest’interpretazione del melone, ideale per i  giorni più caldi dell’estate,  può essere utilizzata come accompagnamento a del prosciutto crudo (meglio se molto dolce) o a un piatto di mozzarella di bufala condita con un filo di ottimo  extravergine. Potete, però, servire quest’insalata di melone come antipasto, o come piatto unico dopo un primo piatto impegnativo in una delle vostre cene estive.

Come ho detto sopra, io ho utilizzato un melone a polpa arancione e uno a polpa bianca (dolcissimo, tra l’altro), ma  voi potete scegliere qualsiasi tipo di melone. L’importante è che ce ne siano almeno due varietà. tre sarebbe ancora meglio, sia dal punto di vista del gusto che da quello della presentazione del piatto. In piena estate, portare in tavola  un’insalata di melone a due- tre colori è un successo assicurato.

Insalata piccante di melone e menta

Preparazione: 15 minuti circa

 

Ingredienti per 4 persone

1 piccolo melone retato

1 piccolo melone giallo a polpa bianca

3 cucchiai di succo fresco di limone

una dozzina di foglie di menta

1/2  peperoncino jalapeño verde

sale

 

Pulite le foglie di menta con della carta da cucina umida.  Lavate il peperoncino, asciugatelo e dividetelo in due per il lungo ed eliminate i semi all’ interno, poi tagliatelo a rondelline sottili o a pezzettini.

Dividete in due parti i meloni, eliminate i semi, e scavate la polpa ricavandone delle palline, utilizzando l’apposito attrezzo da cucina (ma potete anche tagliarla in pezzetti a misura di boccone). Versate le palline di melone in una terrina, salatele con una presa di sale e irroratele con il succo di limone. Mescolate e aggiungete il peperoncino. Mettete in frigorifero per un’oretta (o fino al momento di servire), coprendo con l’apposita pellicola per alimenti.  Prima di portare in tavola aggiungete la menta tritata grossolanamente o tagliata a chiffonade, mescolate ancora una volta e dividete in coppette individuali.

palline di melone bianche e arancioni in coppetta di vetro

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*