L’AGLIO ORSINO: DELIZIA CHE FA BENE

aglio orsino su tagliere
Frisch geernteter Bärlauch

Perché l’aglio orsino si chiami così, con un chiaro riferimento agli orsi, non è ben chiaro. La ragione potrebbe essere ricercata nel fatto che i grandi plantigradi alla fine del lungo letargo invernale si nutrono in maniera vorace di queste tenere piantine per riattivare il proprio metabolismo e poter riprendere le proprie attività.

Orsi o non orsi, questa piantina che in primavera cresce e fiorisce in luoghi umidi, soprattutto su terreni calcarei vicino a fiumi, torrenti e depressioni dove l’acqua piovana tende a ristagnare, è un ingrediente delizioso per tante preparazioni in cucina. In Germania e in Austria, dove viene chiamato Bärlauch (letteralmente: porro degli orsi), è considerato una vera leccornia e figura nei piatti primaverili di quasi tutti i ristoranti.

Di fatto “cugino selvatico” dell’aglio che tutti conosciamo, l ’aglio orsino viene utilizzato sia per il bulbo (che può essere fatto essiccare esponendolo al sole dopo averlo tagliato in due parti), sia per le foglie . I bulbi si usano esattamente come quelli dell’aglio comune, mentre le foglie fresche vengono tagliuzzate per insaporire zuppe, frittate, risotti e, ovviamente, le nostre amatissime insalate, cui conferiscono una nota agliata molto delicata. L’ aglio orsino è ottimo anche sotto forma di pesto preparato con le sue foglie: io lo uso per insaporire anche le insalate di patate.
Le foglie possono essere anche essiccate all’ombra e poi conservate in sacchetti di carta.

Ma le foglie dell’Allium Ursinum (questo il nome botanico della pianta) non aggiungono solo una nota di gusto ai piatti: sono, infatti, utili anche dal punto di vista terapeutico. Fresche (per esempio aggiunte all’insalata) hanno proprietà diuretiche, depurative, ipotensive (aiutano ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue) e disintossicanti, un po’ come l’aglio comune. Sono utili anche per combattere i dolori reumatici e contrastare la caduta dei capelli , mineralizzanti e ricche di vitamine (A, B, C e PP).

 

aglio orsino su tagliere

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*