UN’ INSALATA PER DIMAGRIRE

insalata di finocchio e sedano in ciotola di ceramica

 

Capita spesso, soprattutto in questo periodo dell’anno in cui la prova costume si avvicina a grandi passi, che qualche fan di InsalataMente mi scriva chiedendomi la ricetta di un’ insalata per dimagrire. Premesso che non sono una nutrizionista, la mia risposta è puntualmente la stessa:

non esistono insalate che fanno dimagrire, così come non esistono alimenti di per sé dimagranti.

Pensare che l’ananas, per esempio, divori i rotolini di ciccia messi su durante i mesi invernali è una pia illusione. I chili si buttano giù con un’alimentazione equilibrata (e quando dico equilibrata intendo anche variata) abbinata a regolare attività fisica. Non ci sono altre soluzioni.

Detto questo, è altrettanto vero che esistono ingredienti da insalata che sono più leggeri di altri, da preferirsi quando si segue una dieta ipocalorica. Gran pare delle insalate a base di ortaggi freschi rientrano in questa categoria. Lattughe, cicorie, radicchi, spinacini, cetrioli, ravanelli, pomodori, sedani, finocchi , eccetera sono grandi amici di chi deve calare di peso.

Ma, tra i sopracitati ortaggi, alcuni, a mio parere, sono più interessanti di altri quando si sta tenendo d’occhio l’ago della bilancia. Mi riferisco agli ortaggi “croccanti”, quelli che impegnano maggiormente a masticazione e assicurano, di conseguenza, un maggiore senso di sazietà. Le foglie di lattuga iceberg, per esempio, saziano più rapidamente di quelle di una lattuga cappuccio o di del lattughino. Ma se la stessa lattuga cappuccio, o lo stesso lattughino, sono accostati a del finocchio affettato non troppo finemente, o a delle freschissime carote tagliate a dadini o a rondelle, il risultato è lo stesso.
Masticare a lungo ogni boccone non solo aiuta la digestione ma attenua la sensazione di fame/appetito. Provateci e poi sappiatemi dire.

In quest’ottica, l’insalata che vi propongo qui sotto potrebbe essere considerata un’insalata per dimagrire. I suoi ingredienti super croccanti, tagliati a pezzi consistenti,  infatti, vi sazieranno rapidamente senza appesantirvi. E alla fine della giornata al conto delle calorie per 100 grammi consumati di questo piatto dovrete aggiungere solo 58 kcal .

E per chi non è a dieta? Nessun problema: l’aggiunta di una grossa manciata di lamelle di Parmigiano Reggiano, e qualche gheriglio di noce tostato, trasforma quest’insalata “dietetica”in un piatto unico gustoso, saporito e sano. E, ancora, decisamente leggero.

 

insalata di finocchio e sedano in ciotola di ceramica

INSALATA CROCCANTE DI SEDANO E FINOCCHIO

Ingredienti per 4 persone

4 coste di sedano bianco (al cuore) con le foglie
1 grosso finocchio con un po’ di fronde
Olio extravergine d’oliva
1 e ½ cucchiai di succo fresco di limone
Sale e pepe nero al mulinello

Mondate il sedano, lavatelo e tagliatelo a rondelle non troppo fini, che verserete in una terrina. Mondate il finocchio, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a fette non troppo sottili o a pezzetti. Aggiungetelo al sedano. Preparate il condimento con 3 cucchiai di olio, il succo di limone, una presa di sale e una spolverata di pepe. Irrorate l’insalata con il condimento preparato, aggiungete le foglioline del sedano e le fronde del finocchio, mescolate con cura e servite subito.

 

insalata di finocchio e sedano con posate con manico blu

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*