COME PREPARARE UN’INSALATA PASQUALE IN SOLI 20 MINUTI

insalata di asparagi, fragole e rucola in ciotola di vetro

Per il pranzo di Pasqua vorreste portare in tavola un’insalata particolare ma non avrete molto tempo a disposizione per prepararla? Vorreste stupire i vostri ospiti con un piatto un po’ diverso dal solito? Vorreste un’insalata leggera, adatta a diventare perfino una portata se avete optato per un pranzo di Pasqua vegetariano? Allora siete arrivati al posto giusto. L’ insalata pasquale che vi propongo qui fa al caso vostro. Per poterla servire vi basterà una ventina di minuti e la preparazione è davvero facilissima, anche per chi è alle prime armi in cucina.

INSALATA PASQUALE DI ASPARAGI E FRAGOLE

Ingredienti per 4 persone

1,5 kg di asparagi bianchi
300 gr. di fragole
150 gr. di rucola
70 gr. di Parmigiano Reggiano a petali
Aceto balsamico
Qualche foglia di basilico pulita
Olio extravergine d’oliva (oppure olio di noci)
Zucchero
Sale
Pepe nero al mulinello

Pulite gli asparagi eliminando la parte finale e raschiando il gambo con un pelapatate per eliminare la parte legnosa. lavateli e poi lessateli in acqua in acqua salata, cui avrete aggiunto anche una presa di zucchero (la quantità di zucchero deve essere la stessa del sale, in questo modo durante la cottura non acquistano lo sgradevole sapore amarognolo). Devono rimanere al dente, ci vogliono circa15 minuti. A fine cottura lasciateli intiepidire poi tagliateli a pezzetti di circa 5 cm, mantenendo intatte le punte.

Durante la cottura degli asparagi mondate le fragole, lavatele, asciugatele e tagliatele a spicchi. Mondate, lavate e asciugate anche la rucola.
Riunite in una ciotola gli asparagi, le fragole e la rucola, e condite con l’emulsione preparata con 5 cucchiai d’olio,2 cucchiai d’aceto, una presa di sale, una spolverata di pepe e il basilico spezzettato. Versate il condimento sull’insalata, mescolate con delicatezza , lasciate riposare qualche minuto e poi cospargete il formaggio e  servite, accompagnando con fette di pane baguette tagliate al momento.

Attenzione: la dose è molto abbondante, adatta a diventare quasi una portata. Per un antipasto o contorno riducete di un terzo gli ingredienti.

insalata di asparagi, fragole e rucola in ciotola di vetro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*