LATTUGA ROMANA CON BRIO

Insalatiera di legno con insalata di lattuga e mela

cespo di lattuga romana

Venendo  a vivere in Germania (sì, lo sapete, vero?, che trascorro sei mesi l’anno nella terra di  Goethe e sei in Toscana?)  ho scoperto la lattuga romana. Nella mia precedente vita italiana -devo ammetterlo – queste foglie da insalata raramente visitavano il cassetto della verdura del mio frigorifero e le mie insalatiere. Il perchè proprio non so spiegarvelo, ma era così.

Forse, come dice il mio amico Tiziano, la trovavo una lattuga “noiosa”, da mensa scolastica.

Com’è come non è, improvvisamente arrivando qui  un certo punto ho scoperto che queste foglie sono un ingrediente insostituibile per mille insalate, e non solo la famosissima Caesar’s  che non può essere preparata con altre lattughe. Certo, la lattuga romana vista  la sua significativa consistenza per dare il meglio di sè stessa ha bisogno di essere “trattata” in modo particolare, per esempio con condimenti  consistenti, anche cremosi, altrimenti il rapporto tra condimento e foglie risulta sbilanciato.  Altra cosa importante: se decidete di preparare un’insalata con della lattuga romana utilizzate solo il cuore del cespo, altrimenti vi ritrovate in bocca delle foglie che non si finisce mai di masticare, e allora sì che diventa “un’insalata noiosa“.

Detto tutto questo, non è che per caso avete in casa della lattuga romana e una mela dolce tipo Golden delicious? Se così è,  ho la ricetta che fa per voi per preparare un’ insalata davvero  deliziosa .  Il contrasto tra la dolcezza della mela e il piccantino dell’aggiunta “particolare” che vi suggerirò per la vinaigrette la rende irresistibile, piena di brio!
Forza, cominciate subito a pulire e lavare le foglie della lattuga romana, che il resto si fa in un attimo!

INSALATA DI LATTUGA ROMANA E MELA

ALLA PAPRIKA

 

Ingredienti per 4 persone

cuori di lattuga romana 400 gr.

1 mela golden delicious

8 gherigli di noce

1 cipollina fresca tritata

2 cucchiai di erba cipollina tritata  (in alternativa, di menta)

olio extravergine d’oliva

aceto di mele

succo fresco di limone q.b.

sciroppo d’acero (o miele)

paprika piccante

sale e pepe nero macinato al momento

 

Mondate la lattuga, lavatela, asciugatela con cura e spezzettatela in un’insalatiera . Lavate la mela, dividetela in quattro, eliminate il torsolo e tagliatela a fettine sottili, senza togliere la buccia che è un vero e proprio  concentrato vitaminico. Spruzzate le fettine di mela con qualche goccia di succo di limone perchè non anneriscano, poi aggiungetele all’insalata insieme allla cipollina tritata.  Tostate i gherigli di noce in un padellino antiaderente, senza farli annerire. Preparate il condimento emulsionando 5 cucchiai d’olio, 2 cucchia d’aceto, 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (o di miele, ma deve essere molto liquido, meglio se di castagno), l’erba cipollina,  1 cucchiaino da caffè di paprika, una presa di sale e una spolverata di pepe. Versate la vinaigrette così ottenuta sull’insalata e mescolate a lungo. Spezzettate i gherigli di noce sull’insalata e portatatela in tavola.

Nota: potete sostituire la paprika con un peperoncino rosso fresco tritato finemente. Se vi piace, potete aggiungere a questo piatto anche una manciata di lamelle di parmigiano reggiano.

 

Insalatiera di legno con insalata di lattuga e mela

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*