FUNGHI AL VINO NELL’INSALATA

Insalata con lattuga e champignon cotti

Ho un rapporto conflittuale con i funghi. In certi periodi li sfuggo in preda a chissà che idee di tossicità (non velenosità, badate bene), in altri li adoro e ne mangerei quantità smodate. Resta il fatto che soprattutto in autunno mi piace utilizzarli per le mie insalate, tanto crudi  quanto cotti, come nella ricetta che vi propongo di seguito. In Germania ho imparato ad abbinarli caldi a foglie fredde di lattuga. Qui viene fatto spesso con i funghi ostrica (detti anche  orecchioni  o orecchielle) fritti e poi posati su lattuga con condimento alla panna.  Il  contrasto è  ancor più spettacolare quando la lattuga è freschissima  e i funghi sono accompagnati da una salsina calda che finisce per diventare il condimento dell’insalata. Provate questa ricetta, accompagnandola con fette di pane dalla crosta croccante,  scommetto che non resisterete alla tentazione di fare “scarpetta”!

funghi champignono marroni, due interi uno tagliato

INSALATA CON CHAMPIGNON AL VINO

 

Ingredienti per due persone

1 cespo di lattuga (cappuccio o gentilina o quello che avete)
champignon *250 gr
1 spicchio d’aglio
1 scalogno
½ cucchiaio di fecola (o maizena)
1 noce di burro
Olio extravergine d’oliva
vino rosso corposo ¾ bicchiere
½ limone
sale e pepe nero macinato al momento

Mondate la lattuga, lavatela e stendetela ad asciugare su un canovaccio pulito. Intanto pulite gli champignon strofinandoli con un panno umido o con della carta da cucina inumidita ed eliminando la base del gambo se fosse necessario, poi tagliateli a fettine sottili utilizzando la mandolina. Scaldate in una padella con fondo antiaderente 1 e ½ cucchiai d’ olio , aggiungete lo spicchio di aglio e rosolate brevemente, poi unite i funghi. Proseguite la cottura per un minuto, mescolando in continuazione, poi irrorate con il ¼ del bicchiere di vino e fate evaporare, regolate di sale e pepe e portate a cottura a fiamma bassa, avendo incoperchiato la pentola (ci vorranno circa 10 minuti circa), alla fine togliete il coperchio e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Mettete poi da parte in caldo, eliminando l’aglio. Mentre cuociono i funghi preparate la salsa, versando in un pentolino il vino rimasto e lo scalogno. Fate sobbollire per circa 8 minuti , poi togliete lo scalogno e unite la fecola lavorata con il burro, salate, pepate e continuate la cottura fino a che la salsa si sarà addensata.
Spezzettate la lattuga su due piatti individuali fondi, conditela con un filo d’olio, poco succo di limone e un pizzico di sale. Dividete gli champignon caldi nei due piatti e irrorate le insalate con la salsa al vino. Spolverate di pepe e portate subito in tavola (spolverizzando, se vi piace, anche con prezzemolo fresco tritato).

*Per questa ricetta ho usato degli champignon marroni, ma vanno benissimo anche quelli bianchi.

Insalata con lattuga e champignon cotti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*