I MIEI POMODORI VERDI GREEN ZEBRA

Pomodori verdi Green Zebra tagliati

 Pomodori verdi Green Zebra tagliati

Bye bye estate. Bye bye pomodori rossi, verdi , gialli e rosa sempre a portata di mano. Oggi è stato smantellato l’orto estivo. Le canne di bambù che sostenevano i pomodori sono finite ben legate sotto un portico e di quel paradiso che ha prodotto pomodori, zucchine, melanzane, peperoni, cetrioli e lattughe in gran quantità ora non resta che un bel ricordo. La pioggia che ha iniziato a cadere alla fine del lavoro (finito giusto in tempo!) ha suggellato l’addio (in realtà è rimasta una pianta con una grossa zucca striata di giallo che non mi pare ancora completamente matura. Le darò ancora una settimana di tempo all’aria aperta prima di portarla in casa e affondarvi il coltello).
Durante il lavoro di riordino mi sono resa conto che durante l’estate vi ho mostrato spesso le foto delle varietà di pomodori che ho coltivato quest’anno, 33 per la precisione, rosse, rosa gialle, arancioni e verdi, ma di non essermi mai soffermata a raccontarvi qualcosa di più sui miei pomodori verdi,quelli per i quali ho ricevuto tanti messaggi su facebook e che che scatenano sempre la curiosità di chi li vede nei miei piatti (e dei vicini che li accettano in regalo con aria molto sospettosa, “ma si mangiano come gli altri? ”, dicono). Rimediamo subito.
Dunque, i pomodori verdi Green zebra, questo è il loro nome, sono una vecchia varietà di questi ortaggi (in realtà frutti). Nessuna stranezza creata con incroci strani o che faccia gridare all’OGM, dunque. Ogni pomo è medio piccolo, intorno ai 100-1550 grammi, color verde giallastro variegato verde scuro a maturazione completata.  La polpa presenta un magnifico color verde smeraldo brillante che la fa spiccare in qualsiasi piatto. Vi assicuro che portarli in tavola vuol dire scatenare sempre un coro di “wow“, tra chi non li conosce.

Pomodori verdi green zebra su piatto

Pomodori di varui colori

Il pomodoro verde  Green Zebra  deve essere colto quando è giunto a maturazione perfetta, non troppo cedevole al tatto, altrimenti tende a cambiare colore , il fondo assume una tonalità arancione e la polpa tende a diventare leggermente farinosa, adatta  solo alla cottura (meglio di tutto alla frittura, ricordate il film?).
Al palato la buccia risulta  sottile, il pomodoro  succoso, il gusto leggermente acidulo, molto fresco. Indubbiamente particolare. Ideale da combinare con  pomodori decisamente più dolci o con ingredienti “neutri”.

Insalata di pomodori verdi e rossi

Insalata caprese con pomodori verdi

Se decidete di coltivare i pomodori verdi Green Zebra, sappiate che la pianta si sviluppa molto lentamente, è una delle ultime a dare frutti in un orto con diverse varietà impiantate. Nel mio caso, avendo messo a dimora le piante a fine maggio, ho cominciato a raccogliere i primi pomodori verdi intorno al 10 agosto. Ma questa, si sa,è stata un’annata particolare con tutta la pioggia che abbiamo dovuto sopportare.

A questo punto vi starete chiedendo dove si comprano le piantine di pomodori verdi. La mia risposta è: non lo so. Io porto le mie  dalla Germania, dove si trovano con relativa facilità. Ho visto che online più shop online vendono i semi di questi pomodori verdi (a cominciare da Ingegnoli), per le piantine pronte ho trovato solo l’indirizzo che potete vedere cliccando qui, ma non ho mai avuto contatti con loro, per cui non posso dire di più. Va da sè che se qualche vivaio che vende anche online volesse contattarmi dopo aver letto questo post, sarò ben felice di aggiungere qualche riga in calce, segnalandone il nominativo.

Insalata di pomodori di vari colori,anche verdi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*