ARACHIDI NELL’INSALATA (C’È SEMPRE UNA PRIMA VOLTA)

Nella foto si vede una pirofila contenente un'insalata di barbabietole, mela e arachidi
Insalata di barbabietole e mela con arachidi

 

C’è una prima volta per tutto. Nel mio caso, oggi, ho sperimentato per la prima volta un’aggiunta di arachidi all’insalata. Sì, arachidi, insomma noccioline, spagnolette, quei semi che si utilizzano normalmente per accompagnare l’aperitivo (o come snack per calmare la fame nervosa quando si guarda un thriller alla tivù). Non l’avevo mai fatto, benchè avessi  letto più di una ricetta americana in cui  questi semi figuravano  tra gli ingredienti. Partendo da un

Nella foto si vede un pacchetto di barbabietole tagliate a julienne
In diretta dal frigorifero, le barbabietole tagliate a julienne!

pacchetto di barbabietole a julienne comprato ieri all’Esselunga (“è sempre una bella nota di colore“, mi sono detta, e poi è talmente comodo non doverle tagliare in casa  trovandosi con le mani tinte come quelle di certe tribù aborigene), ho pensato che questa potesse essere l’occasione buona. Ecco qua il  risultato, vi assicuro molto gradevole. La croccantezza  delle arachidi, si sposa alla grande con gli altri ingredienti, e il loro sapore caratteristico aggiunge quella nota che solo noci, mandorle e affini riescono a dare a un’insalata. Nutty, si direbbe in inglese.

Ora immagino già le perplessità di qualcuno: “ma sono ipercaloriche“! È vero, le arachidi tostate sono supercaloriche (598 Kcal per 100 g, recitano le tabelle), ma qui stiamo  parlando di un cucchiaio e mezzo di semi da dividere tra 4 porzioni. Al massimo risulteranno  4 -5 arachidi a testa. Non mi pare proprio il caso, quindi,  di perderci in questo tipo di discussioni. Comunque potete sostituirle con dei gherigli di noce tostati in un padellino con fondo antiaderente. Solo un’avvertenza: in ogni caso risciacquate le arachidi in acqua fredda e poi asciugatele con cura. Questo serve ad eliminare l’eventuale sale e a ridurre un po’ la loro oleosità.

E voilà la ricetta!

INSALATA DI BARBABIETOLA CON MELA E ARACHIDI

Ingredienti per 4 persone

barbabietola a julienne 150 g

1 mela verde Granny Smith

feta a cubetti (o sbriciolata) 100 g

1 cucchiaio (abbondante) di arachidi tostate

1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

olio extravergine d’oliva

aceto di mele

zucchero

sale e pepe nero macinato al momento

Lavate e asciugate la mela, poi  tagliatela a fettine sottili utilizzando la mandolina, senza sbucciarla. Aggiungetela alla barbabietola  che avrete versato nell’insalatiera, insieme alla feta. Preparate il condimento emusionando 3 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio d’aceto, il prezzemolo,  1/2 cucchiaino da caffè di zucchero, una presa di sale e una spolverata di pepe. Versate la vinaigrette così ottenuta sull’insalata e mescolate con cura. Cospargete le arachidi  e portate in tavola.

Nella foto si vede una pirofila contenente un'insalata di barbabietole, mela e arachidi
Insalata di barbabietola e mela con arachidi

 

1 Trackback / Pingback

  1. L'arachide, un legume che sembra frutta secca | Mangiarebuono.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*