L’insalata di Paul McCartney fa bene a tante donne

 

Foto di Paul McCartney

Lo conosciamo per canzoni meravigliose, da quelle composte e cantate con i Beatles a quelle create  per sé solista come Live and let die (che ho nel mio iPod da palestra), ma Paul McCartney  spicca  anche per l’impegno profuso a diffondere la filosofia vegetariana. In quest’ambito si inserisce la sua collaborazione al libro Share –the cookbook that celebrates our common humanity, pubblicato lo scorso anno,  i cui proventi supportano l’impegno dell’organizzazioneWomen for Women International nell’aiutare donne di Paesi devastati da guerre a rifarsi una vita. Il libro raccoglie ricette  fornite proprio dalle donne cui è dedicato l’intervento umanitario, rielaborate da chef famosi  come Jamie Oliver e  personalità come Emma Thompson,Mia Farrow,  Desmond Tutu e, appunto, l’ex Beatle. Il “suo” piatto è un’insalata, che così ha raccontato”:  «È una meravigliosa  insalata calda che  può accompagnare con quello che si vuole. Qui si suggerisce del tofu, ma può essere servita  con  un hamburger vegetale, o con delle salsicce  vegetariane.  Potete  anche variare le verdure al vapore con quelle della stagione».

Volete provare a preparare l’insalata  preferita  del mitico Paul? Ecco qui la ricetta:

 

 

SUPER INSALATA VEGETARIANA DI PAUL McCARTNEY

 

Ingredienti per 4 persone

 

28 pomodori ciliegini divisi in due   Copertina del libro Share

12  fagiolini tagliati a tocchetti

2 carote tagliate in bastoncini

3 piccoli broccoli divisi in cimette

1 piccola lattuga romana lavata, asciugata e tagliata  a striscioline

100 g di farina di  polenta

3 cipolline fresche tritate finemente

100 g di erbe aromatiche fresche tritate (basilico, prezzemolo, dragoncello…)

250 g di tofu ben sodo

Olio  d’oliva o olio di semi per friggere

 

Per il condimento: 2  abbondanti cucchiai di olio extravergine  d’oliva, 1 cucchiaio di aceto di vino rosso, 1 cucchiaino da tè  di senape di Digione, 1 cucchiaino da tè  di sciroppo d’acero (se si vuole un condimento meno acido), una presa di sale e una spolverata di pepe.

 Tempo per la preparazione: circa 30 minuti oltre alla cottura delle verdure

Grigliate in forno i pomodorini per circa 10 minuti a 200°. Lessate i fagiolini, i broccoli e le carote  a vapore,   tenendoli al dente.  Nel frattempo versate in una terrina la lattuga e le cipolline tritate e mescolatele.  In una ciotola a parte mescolate la farina di polenta con le erbe, poi utilizzate il mix per “impanare” il tofu a fette. Scaldate un paio di cucchiai d’olio d’oliva  (o di semi) in una padella con fondo antiaderente e cuocete a fiamma media  il tofu fino a che avrà assunto  un bel colore dorato.  Quando le verdure lessate sono pronte, unitele insieme ai pomodorini  alla lattuga che avrete disposto su piatti individuali. Aggiungete il tofu e irrorate tutto con il condimento che avrete preparato nel frattempo.

 Il mio consiglio: potete sostituire il tofu con della scamorza o un altro formaggio, o con  fette di carne o salmone, cotti alla  alla griglia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*