Verde, e la caprese è un’altra cosa

Forse ve l’ho già detto: uno dei motivi d’orgoglio del mio orto estivo sono le piante di pomodoro Green Zebra, una  delle varietà più seducenti di questo ortaggio, a mio parere. Le striature giallo acido sul fondo verde brillante ne fanno un pomodoro bellissimo a vedersi, oltre che ottimo per il palato. 

In un’insalata, abbinato a pomodori rossi o rosati (come lo splendido rosa di Berna) aggiunge una nota cromatica  che fa salire l’insalata su un gradino più alto del podio. Quando poi, gli si dedica, da solo, la mozzarella di bufala per una caprese, il risultato è quasi scioccante. Con qualche foglia di basilico ton sur ton, e un giro di ottimo extravergine, è vero spettacolo.  Basta veramente poco per cambiare faccia a un piatto! Provateci e poi sappiatemi dire.

Tra l’altro, se vi avanza un po’ di   insalata caprese preparata con pomodori  verdi come questi, basta tritare il tutto grossolanamente con un coltello per preparare un sughetto fresco per un piatto di pasta che lascerà a bocca aperta i vostri commensali!

La mia reflex Canon ha deciso di voler andare in visita al servizio assistenza (per fortuna è ancora in garanzia), per cui dovete accontentarvi  di queste foto scattate con la fida piccola digitale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*