Insalata di riso sì, ma diamole un po’ di personalità. Magari piccante.

E siamo arrivati anche a Ferragosto. Quest’estate sta scorrendo velocissima, mi sta sfuggendo dalle mani, non riesco neppure a stare dietro al blog  come vorrei. Sono perennemente di corsa, non riesco a capire il perchè. Abbiate pazienza, verranno tempi migliori, ovvero tempi in cui tornerò ad essere qui più assiduamente.

Agli amici della pagina Facebook da giorni ho promesso la ricetta di un’insalata di riso piccantina postata in fretta e furia sulla pagina.  In questa mia estate in cui ho quasi messo al bando le insalate di riso e quelle di pasta a favore di quelle di couscous, bulghur o quinoa, un’insalata di riso è decisamente una rarità. L’ho preparata una sera in cui avevo deciso di svuotare

un po’ la dispensa dalle scatole e barattoli che da mesi la ingombrano: acquisti fatti sulla scia di un’idea mai concretizzata. Nel caso specifico , riso parboiled semigreggio, pannocchiette in agrodolce da aperitivo (che ho portato con me dalla Germania), delle olive denocciolate e peperoni grigliati sott’olio.  Non volevo, però, preparare la solita insalata di riso “spazzatura” in cui si butta dentro di tutto senza pensarci troppo. Come quelle insalate zeppe di cetriolini, cipolline e würstel che fanno bella (si fa per dire) mostra di sè ai banchi gastronomia di tanti supermercati.  Allora mi sono ricordata di avere anche un vasetto di pasta di peperoncino, arrivato in regalo dalla Calabria. In quattro e quattr’otto è nata questa insalata di risodal gusto vivace che si è rivelata perfetta come piatto unico per la nostra cena (ma voi  potete preparararla anche per portarla in spiaggia o in campagna per un picnic estivo, o, perfino, in ufficio nella schiscetta quando, ahimè, saranno finite le vacanze). 

Insalata di riso piccantina
Ingredienti per due persone
riso parboiled semigreggio 150 g
una decina di olive verdi denocciolatetagliate a rondelle
1 falda di peperone rosso grigliato sott’olio
1 falda di peperone giallo grigliato sott’olio
provolone dolce 80 g
5 pannocchiette in agrodolce tagliate a rondelle
1/2  cucchiaio  di crema di peperoncino calabrese
2 cucchiai (scarsi)  di prezzemolo fresco  tritato
aceto di vino bianco
olio extravergine d’oliva
sale e pepe nero
Lessate il riso in abbondante acqua  salata, quando è cotto scolatelo e lasciatelo raffreddare, poi versatelo in una terrina e conditelo con un cucchiaio di olio. Aggiungete le olive, le pannocchiette, il provolone tagliato a dadini e le falde di peperone ridotte a quadrettini. Preparate il condimento emulsionando 3 cucchiai d’olio, la crema di peperoncino, 1 cucchiaio (abbondante) d’aceto, il prezzemolo, una presa di sale e una spolverata di pepe. Versate il condimento ottenuto sul riso, mescolate con cura e mettete in frigorifero per almeno un’ora prima di servire. Togliete l’insalata di riso dal frigo 5 minuti prima di portare in tavola.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*