I miei ravanelli per un’insalata trasformista

Chi mi segue sulla pagina facebook lo sa: ieri, appena arrivata  in Versilia mi sono precipitata a  verificare la situazione dell’orto. Mi aspettavo di trovare le piante di pomodoro impegnate a battere il crawl per  sopravvivere ai diluvi che si sono abbattuti su questa zona nelle scorse settimane, e invece no. O meglio, nulla é annegato, anche se tutto é molto indietro. Tutto tranne le fragole e i ravanelli. Ce ne sono in abbondanza. Ne ho raccolti due chili delle prime (buonissime!) e una decina dei secondi, una varietà

“oblunga” cresciuta da semi che avevo portato dalla Germania. Ma ci sono ravanelli per un esercito pronti da raccogliere. Nei prossimi giorni saranno un must quasi ossessivo per le mie insalate, mi spiace per quelli che non li amano,per trovare delle idee  dovranno ripescare tra le mie vecchie ricette.

Ero indecisa su come utilizzarli. Facendo un po’ di ricerche tra le ricette tradizionali dell’insalata in vari Paesi  ho trovato questa ricetta marocchina, che propone  i ravanelli in un abbinamento un po’ insolito, un po’ diverso dal solito binomio ravanelli- foglie verdi. L’ho provato e mi é piaciuto, per cui ve lo ripropongo. A me ha anche permesso di utilizzare parte di una delle due sugosissime cipolle di Tropea che ho comprato ieri a Viareggio, il resto – delle cipolle, intendo – domani finirá in un’insalata di cipolle grigliate al rosmarino ( che vi ho giá proposto da questo blog e che si trova tra le ricette del mio libro).

INSALATA DI ARANCE E RAVANELLI
ALLA MODA MAROCCHINA
 Per due persone

2 arance bionde
5 ravanelli
1/3 di una cipolla di Tropea ( piccola)
olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di succo fresco d’arancia
miele di zagara
sale e pepe nero macinato al momento

Sbucciate le arance e pelatele a vivo, poi tagliatele a fette e deponetele su un piatto di portata, recuperando il succo che dovesse fuoriuscirne. In alternativa potete separare gli spicchi ed eliminare da ognuno la pellicina che li ricopre  (ma é molto più laborioso). Mondate la cipolla e tagliatela a ad anelli sottili con la mandolina. Mondate i ravanelli e tagliateli a fettine sottili, sempre utilizzando la mandolina. Versate la cipolla e i ravanelli sulle fette d’arancia. Preparate il condimento emulsionando 3 cucchiai ( scarsi) di olio, il succo d’arancia, 1 cucchiaino da té di miele, una presa di sale e una spolverata di pepe. Versate il condimento ottenuto sull’insalata, lasciate riposare 5 minuti e portate in tavola.


Quest’insalata, che puó essere un ottimo antipasto, diventa facilmente un’ insalata da contorno aggiungendo tre manciate di foglie verdi, tipo lattughino o lattuga gentile. In questo caso al condimento va aggiunto un cucchiaio di succo di limone.



1 Commento

  1. Salve!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*