La prima insalata di mare è sempre la migliore

Sole e cielo azzurro dopo tanti giorni di pioggia. Impossibile non approfittarne con una puntata, la prima della bella stagione, al pontile di Lido di Camaiore. Luce magica e pochissime persone, what else? Ci siamo regalati una colazione al Caffè Pontile, da tempo una delle nostre mete preferite per l’aperitivo o per il cappuccino di metà mattina quando i miei impegni di lavoro lo permettono.

 Sul menu (pochi piatti ma sempre ben proposti)  quasi tutto pesce . Non mi sono fatta scappare l’insalata di mare calda, con la giusta dose di calamari, frutti di mare, vongole (o erano arselline? mi sorge il dubbio) e scampi su un letto di lattuga e carote tagliate a nastro. Niente male, molto gradevole. Io, al semplicissimo condimento a base di extravergine e succo di limone, avrei probabilmente  aggiunto un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato.E forse una punta infinitesimale di aglio.  Ma è andata bene anche così, me la sono proprio goduta. Un po’ perchè ero affamata dopo due ore di palestra, un po’ perchè la prima insalata di mare della stagione è sempre buonissima. Proprio come capita con la prima fetta di panettone nel mese di dicembre.

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*