Sotto l’albero, per l’insalatologa…


Bene, Natale ce lo siamo ormai  buttato alle spalle, ma ciò non impedisce che vi racconti i regali che mi sono arrivati per l’occasione, non per vantarmene ma perché trovo siano geniali.  I miei figli devono aver esplorato in lungo e in largo le possibilità offerte a quelli  che si ritrovano un’insalatologa  per mamma, per  le loro scelte di quest’anno. Sotto l’albero, infatti, ho trovato  delle  vere e proprie chicche ad alto tasso di insalatosità.  Divertenti e smart, furbe.

A cominciare da questo contenitore per insalate  da trasporto, con tanto di contenitore per il dressing e forchetta  per il consumo. Già provato, ci sta dentro un’abbondante insalata. Un eventuale  pasto in ufficio sarebbe più che completo.
Sempre in tema di insalate da trasporto, ecco un altro contenitore per salad to go, insalata da portare con sé e consumare dove capita, come un caffè, un tè  o una bibita. Anche questo è provvisto di forchetta e di contenitore per il condimento a chiusura superermetica (non ne scappa una goccia!).
Per compiacere la vanità dell’insalatologa, un kit con crema, maschera idratante, shampoo e balsamo per capelli al pomodoro.
Ma anche un sapone alla lattuga e, incredibile da vero, un filo interdentale aromatizzato alle stesse foglie che promette grandi freschezze.
In attesa dell’impianto del mio orto estivo in Toscana, potrò dilettarmi con questo miniorto da scrivania. Vasetti, terriccio e semi di 5 ortaggi mi stanno aspettando. Se ci saprò fare avrò un raccolto di carote viole, pomodori Tigerella (ma che saranno mai?), bietola selvatica, cavolo rosa e zucchini gialli a pochi centimetri dal mouse.

Infine, un omaggio all’ego dell’insalatologa: un guscio per l’Ipad personalizzato con il marchio Insalatamente e l’avatar creato da Andrea Pini per Alice nel Paese delle insalate. Bellissimo, vero? Se vi capiterà di incontrare qualcuno in treno o in un aeroporto con questo oggetto in mano, be’, potrete essere certi che quel qualcuno sono io, perché questo guscio è un pezzo unico. Inimitabile

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*