Un’insalata di riso…da passeggio!

Erano giorni che ci giravo intorno. Erano giorni che pensavo a questa cosa e non ne venivo  a capo. Sarà capitato anche a voi di avere un’idea per la testa e non riuscire a darle forma. A me capita spesso, poi, per fortuna, il più delle volte arriva l’illuminazione risolutiva.  Così nei giorni scorsi, morsa da non so quale tarantola mentale,  ho lavorato col pensiero su un’insalata che potesse finire in un contenitore ermetico per essere consumata in ufficio, all’università, in un picnic…Volevo riuscire a   preparare un piatto unico, leggero ma nutriente, sano e gustoso. Prendi in considerazione e scarta, scegli e cancella,  alla fine sono arrivata all’insalata che vi  propongo qui sotto: un’insalata di riso semplicissima,  che si trasporta con facilità e che si fa mangiare ovunque (ma va da sè che anche sui piatti di casa fa la sua bella figura…). 

 Insalata di riso con pomodorini e ceci

 Per due persone
riso parboiled per insalate 180 g
ceci in scatola, scolati   130 g
pomodori datterini 200 g   
olio extravergine d’oliva
aceto di vino bianco
peperoncino in polvere
una manciata di foglie di menta spezzettate
qualche fogliolina di menta per decorare
sale e pepe nero macinato al momento
Lessate il riso in acqua bollente secondo il tempo indicato sulla confezione, poi scolatelo e passatelo sotto un getto d’acqua fredda, poi mettetelo in una terrina a raffreddare completamente, condendolo con un cucchiaio d’olio. Intanto lavate i pomodorini, asciugateli, divideteli in due parti e versateli in una terrina in cui aggiungerete i ceci ben scolati dal liquido di conservazione. In un bicchiere emulsionate 3 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio d’aceto, un pizzico di peperoncino, una presa di sale e una spolverata di pepe. Versate la vinaigrette ottenuta sui pomodorini e i ceci e mescolate con cura. Lasciate riposare fino a che il riso è freddo, poi aggiungete l’insalata di pomodorini e ceci al riso, unitamente alle foglie di menta spezzettate. Mescolate, aggiustate di sale,  decorate con le foglie di menta che avete tenuto da parte e mettete in frigorifero per un’ora. Togliete dal frigo 10 minuti prima di  portare in tavola. 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*