Pomodori e pane…non solo nella panzanella!

Mix di pomodori dal mio orticello
Anche stamattina l’orto mi ha riservato grandi soddisfazioni, soprattutto per quanto riguarda i pomodori. La mia idea di avere tante varietà diverse, con frutti di colori e dimensioni diverse ha avuto successo: lunghi, tondi, ciliegini, datterini, gialli, neri, costoluti…nel mio orticello c’è un po’ di tutto! A questo punto ci voleva una ricetta per valorizzare la varietà cromatica e di forme del raccolto odierno, così ho realizzato il piatto che vedete qui sotto spiegato passo a passo. Non solo quest’insalata è deliziosa, ma la sua preparazione permette anche di “far fuori” un po’ di pane o di focaccia avanzati nei giorni precedenti, cosa che in casa mia  accade tutti i giorni (il pane è sempre troppo o troppo poco, non riesco a capire perché). Insomma, è un’insalata da golosi e al contempo riciclona. Cosa che di questi tempi non guasta…
Per la cronaca, noi abbiamo accompagnato quest’insalata con  della gustosissima stracciatella di mozzarella. Il connubio è strepitoso.
Insalata di pomodori
 con crostini aromatici
Per due persone
pomodori  e pomodorini di diverse varietà   700 g
3 fette spesse di pane raffermo
1 grosso spicchio d’aglio
Tagliare a pezzetti i pomodori
¼ di cipolla di Tropea 
1  ½ cucchiai di pecorino grattugiato
olio extravergine d’oliva
aceti di vino bianco
qualche foglia di basilico
sale
pepe nero macinato grosso al momento
zucchero
Scaldate  il forno a 200° . Utilizzando il mixer, tritate grossolanamente il pane e  versatelo su una placca da forno ricoperta dall’apposita carta. Sbucciate l’aglio e dividetelo in 3 pezzi che aggiungerete al pane insieme alla cipolla sbucciata e tagliata ad anelli (o a pezzettini). Cospargete  il pane tritato di pecorino, irrorate d’olio , salate e pepate, poi mescolate in modo che tutto il composto sia coperto da un velo d’olio,   e infornate per 15 minuti circa. Controllate la cottura mescolando di tanto in tanto. Il pane deve raggiungere una bella tonalità dorata. Togliete dal forno, eliminate l’aglio e la cipolla e lasciate raffreddare. Intanto lavate e asciugate i pomodori, tagliateli a pezzetti e versateli su un piatto di portata un po’ fondo. Conditeli con l’emulsione preparata con3 cucchiai abbondanti di olio, 1 cucchiaio d’aceto, una presa di sale, un pizzico di zucchero e una spolverata di pepe. Mescolate bene e aggiungete i l trito di crostini e le foglie di basilico pulite e spezzettate grossolanamente. Mescolate con cura e aspettate 15/20 minuti prima di portare in tavola (il pane deve ammorbidirsi, assorbendo il sughetto rilasciato dai pomodori). 
 E per sublimare il tutto… stracciatella di mozzarella!
 
 

2 Commenti

  1. Scusa, ma se ti dai tanto da fare per creare elaborate insalate miste (pesca grigliata, aceto balsamico ridotto col miele, pinoli tostati) mi sembra un controsenso che tu compri le insalate imbustate, e poi le lavi pure (non si lavano, lo dicono medici ed esperti).

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*