Tabbouleh con pollo, alla menta

Per due persone
bulghur già cotto e sgranato  250 g
2 pomodori San Marzano
petto di pollo  lesso 180 g
¾  cetriolo
1 cipollotto fresco  
Il succo di ½ limone
olio alla menta
3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
sommacco
sale e pepe nero macinato al momento
Tagliate a dadini il pollo. Lavate i pomodori, divideteli in due, eliminate i semi,  e tagliateli a dadini.  Pelate il cetriolo, dividetelo in 2 per il lungo, eliminate i semi, e tagliate la polpa a dadini che metterete in un colapasta con un pizzico di sale a perdere il liquido amarognolo. Dopo 15 minuti sciacquatelo, asciugatelo  e versatelo  in una terrina insieme al bulghur.  Mondate il cipollotto e  tritatelo grossolanamente. Aggiungete il cipollotto , il pollo e i pomodori agli ingredienti nella terrina. Preparate il condimento emulsionando 4 cucchiai abbondanti di olio alla menta, il succo di limone, il prezzemolo, una presa di sale, una presa di sommacco  e una spolverata di pepe. Versate la salsina ottenuta sulla tabbouleh e mescolate a lungo. Mettete in frigorifero per almeno 3 ore prima di  portare in tavola. 
Per questa insalata ho utilizzato l’olio alla menta della Fattoria San Sebastiano…delizioso!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*