Insalata di lattuga, fagiolini, taccole e uova

Per 2 persone
foglie di lattuga (lattughino, gentile, cappuccio…) 120 g
una manciata di fagiolini, anche surgelati
una manciata di taccole, anche surgelate
2 uova sode
1 cucchiaio di aneto fresco tritato
1 cucchiaio di basilico fresco tritato
senape al dragoncello
olio extravergine d’oliva
aceto di vino bianco
sale e pepe nero

Spuntate i fagiolini, lavateli e lessateli al vapore tenendoli al dente. Quando sono cotti, scolateli e  tuffateli in una  bacinella d’acqua ghiacciata, poi,utilizzando un mestolo forato, toglieteli dall’acqua  e stendeteli su un canovaccio pulito a raffreddare. Fate la stessa cosa con le taccole:  tagliare un pezzettino delle due estremità, – se la taccola è un po’ dura insieme  alla parte tagliata verrà via anche il filo –, cuocetele al vapore (bastano pochi minuti)  poi scolatele e tuffatele in acqua ghiacciata per preservare il colore verde brillante, infine mettetele ad asciugate. Mondate la lattuga, lavatela, asciugatela e spezzettatela in un’insalatiera. Aggiungete  le  taccole e i fagiolini. Sgusciate le uova e tagliatele a spicchi. Preparate la vinaigrette con 3 cucchiai di olio, 1 cucchiaio d’aceto, 1 cucchiaino da tè (scarso) di senape, l’aneto e il basilico, una  presa di sale e pepe a piacere macinato grosso al momento. Versate il condimento sull’insalata e mescolate con cura. Disponete gli spicchi d’uovo sull’insalata e portate subito in tavola.  

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*