Tabbouleh piccante con i ceci


Per due persone
bourghul (bulgur)  150 g
6 pomodorini ciliegini
ceci lessati in scatola 100 g
1 cipollotto fresco tritato finemente
8 foglie di  menta tritate grossolanamente
1 ½ cucchiai di succo fresco di limone
½ cucchiaino da caffè (1 scarso se amate il molto piccante) di harissa
olio extravergine d’oliva
sale
Sciacquate il bourghul, versatelo in una terrina, aggiungetevi  250 cc d’acqua bollente salata in cui avrete sciolto l’harissa,  coprite con un coperchio e  lasciate  gonfiare  a temperatura ambiente per circa 45 minuti, poi sgranatelo con una forchetta. Intanto lavate, asciugate e tagliate a spicchi  i pomodorini, poi aggiungeteli al bourghul insieme ai ceci (scolati dal liquido di conservazione e sciacquati, se in scatola), il cipollotto tritato e le foglie di menta. Condite con 3 cucchiai di olio e il succo di limone, mescolate con cura, aggiustate di sale e mettete in frigorifero per  un’ora prima di servire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*