Così comune tra noi che non val la pena di descriverlo…

La coltivazione del finocchio divenne così comune nei giardini europei  tra il Quattrocento  e il Cinquecento che il botanico John Gerard, autore del più famoso erbario inglese dell’epoca , The Herball or generall historie of plants (1597), nel suo testo liquidò la descrizione dell’ortaggio con un lapidario il finocchio è così comune tra noi che non val la pena di descriverlo.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*