INSALATA DI CANNELLINI E LATTUGA ROMANA

ciotola di insalata con lattuga, fagioli cannellini e cipolla
 Adoro i cannellini, sono i miei fagioli preferiti. Forse è la lunga frequentazione della Toscana che mi ha influenzato in questo. In Toscana dovunque vai ci sono dei cannellini in agguato.  Fatto sta che, secchi o in scatola,  ne ho sempre una bella scorta in casa, da utilizzare per insalate dell’ultimo momento o per piatti come i fagioli all’uccelletto.
Stamattina  al supermercato  ho trovato dei bei cuori di lattuga romana, un tipo di foglia che mi piace molto perchè la trovo una valida alternativa alla lattuga iceberg quando si ha voglia di foglie consistenti e croccanti.  Li ho portati a casa e mi so chiesta che farne. “Ah, i cannellini”, mi son detta. Sono andata in dispensa, ho preso una scatola dei miei fagioli preferiti, ed è nata quest’insalata. Saporita e molto saziante, che può diventare un ottimo piatto unico quando si va di fretta.

Insalata di cannellini e lattuga romana

 

Ingredienti per 2 persone
2 manciate di cuori di lattuga romana tagliata a striscioline
cannellini lessati , in scatola  200 g
1 cucchiaio di cipolla rossa tritata
½ scalogno tagliato ad anelli
5 olive nere denocciolate
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
½ limone
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Lavate  la lattuga, asciugatela con cura e versatela  in un’insalatiera. Aggiungete i cannellini scolati dal liquido di conservazione e sciacquati. Tagliate a rondelle le olive e unitele agli ingredienti nell’insalatiera , insieme alla cipolla e agli anelli di scalogno.  Preparate  il condimento emulsionando 3 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio abbondante di succo di limone, una presa di sale e una spolverata di pepe macinato al momento. Condite l’insalata con la citronette ottenuta e mescolate con delicatezza per non rompere i fagioli. Cospargete con il prezzemolo tritato e portate in tavola.

1 Commento

  1. Questa devo farla sicuramente, Chiavenna è la patria della Brisaola!!!
    Finocchio ed arance sono un’accoppiata vincente, di solito io aggiungo scaglie di grana e noci a pezzi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*