La parola del giorno: arabo

-15

Arabo (agg.e s.m.)

L’aceto donato è meglio del miele comprato.
(antico proverbio arabo) 

Per l’insalata che vi propongo oggi non  ho utilizzato aceto  ma succo di limone, visto che si tratta di un’insalata all’insegna delle vitamine (a proposito, con questo piatto si fa il pieno di vitamina C e E  con l’arancia e il kiwi, E, A, B1, PP e B9  con le noci,  C, E e B9 con  la valerianella). Per la sua leggerezza, poi, è un piatto ideale per questi giorni costellati da grandi abbuffate. 

 Insalata supervitaminica
Per due persone
valerianella (songino) 150 g
1 arancia
1 kiwi
un pugno di gherigli di noce
olio di noci
olio extravergine di oliva
il succo di ½ limone
1 cucchiaino di miele
sale e pepe
Mondate la valerianella eliminando le radichette, lavatela, asciugatela e versatela in un’insalatiera. Sbucciate l’arancia al vivo, eliminando la pellicina bianca, poi tagliatela  a fette che dividerete in due  parti  (o in quarti). Sbucciate il kiwi e tagliatelo a fettine che unirete all’insalata insieme  alle fettine d’arancia e ai gherigli di noce spezzettati. Preparate il condimento emulsionando  2 cucchiai di olio di noci,  1 di olio evo, 2 di succo di limone, il miele, una presa di sale e un’abbondante spolverata di pepe.  Versate il condimento sull’insalata, mescolate con delicatezza e portate subito in tavola.
Insalata supervitaminica

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*