LA PAROLA DEL GIORNO: OGGETTO

insalata con tacchino e peperoncini

-40

 

Oggetto (s.m.) Questa  proprio  mancava. Le ragazze del reality statunitense  America’s Next Top Model  nella tappa in  Grecia hanno dovuto sottoporsi a un servizio fotografico  adagiate in una gigantesca insalatiera zeppa di insalata greca (per loro fortuna non erano in Russia, altrimenti sai che roba con la maionese…).  Nella foto in alto  la vincitrice, Laura, mentre “si condisce” con l’olio d’oliva. Qui di fianco un momento dello shooting fotografico.

 

Donna oggetto o insalata soggetto?

Vi prego di non sprecare la mia insalata di oggi versandola in una vasca per  farci un bagno, sarebbe un peccato perché è proprio gustosa (e permette di riutilizzare il petto di tacchino eventualmente avanzato  il giorno di Natale…) .

 

 

Insalata con tacchino e peperoncini jalapeño

Ingredienti per 2  persone

2 cuori di lattuga romana

1 peperoncino  jalapeño verde

1 peperoncino  jalapeño  rosso     

5 pomodorini datterini

1/2 avocado maturo ma ben sodo

petto di tacchino arrosto  150 g

1 cucchiaio di scalogno tritato

1 lime

1  cucchiai odi maionese

1  cucchiaio di panna acida

1 cucchiaio d’acqua

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Mondate le  insalate, lavatele, asciugatele e spezzettatele in un’insalatiera. Lavate i pomodorini, asciugateli, divideteli in due eliminando i semi e aggiungeteli alla lattuga, insieme all’avocado sbucciato, denocciolato e tagliato  a fette. Lavate i peperoncini, divideteli in due, eliminate con cura i semi e i filamenti interni e tagliateli a fettine che unirete all’insalata. Ripassate in una  padella con fondo antiaderente  con un cucchiaio d’olio il tacchino tagliato a dadini, fino a che assume un colore brunito, salatelo e pepatelo. Toglietelo dalla padella e mettetelo a intiepidire, poi unitelo agli altri ingredienti. Grattugiate la buccia del lime e mettetela in un barattolo con coperchio o  in uno shaker da vinaigrette, insieme a un cucchiaio d’olio, 2 cucchiai di succo di lime, la panna acida, la maionese, l’acqua, lo scalogno, una presa di sale e pepe macinato al momento. Scuotete il barattolo fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e poi versate il condimento ottenuto sull’insalata, mescolate con cura (facendo attenzione a non rompere le fette d’avocado) e portate in tavola.

 

 

 

L’insalata “in oggetto” è da tener presente anche per i giorni successivi a Natale, quando c’è da riciclare un po’  di carne di tacchino.

 

 

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*