La parola del giorno: Artusi

-44
Artusi. Sto cominciando ad apprezzare  gli audiolibri. Quando comparvero  sul mercato mi sembrarono  una baggianata pazzesca.  Vuoi mettere il piacere di far scorrere gli occhi sulle parole nella pagina del libro che hai in mano? Poi, dopo una serie di felici esperienze letterario-uditive, ho dovuto rivedere il mio giudizio.  Gli audiolibri sono un altro modo di leggere. Si legge con le orecchie, si colgono nella buona lettura  sfumature che l’autore può aver   immaginato solo  rileggendo ad alta voce il proprio testo.

Oggi , mentre preparavo le insalate che vi proporrò nei prossimi giorni (devo approfitttare dei rari  momenti di sole per le foto) mi sono goduta Odore di chiuso, di Marco Malvaldi, un delizioso giallo  culinario ambientato nella Maremma  toscana ottocentesca. Mentre mondavo  le lattughe, tagliavo a julienne le  carote , rosolavo dei petti di pollo e tostavo  degli anacardi,  ho assaporato la vicenda  del barone Romualdo, della baronessa Speranza, di Gaddo e Lapo , splendidi rappresentanti di una nobiltà di assoluti fancazzisti, e del loro maggiordomo  che misteriosamente ci rimette le penne. La brillante lettura di Alessandro  Benvenuti  regala una splendida verve a tutti i personaggi, soprattutto al grande  Pellegrino Artusi, che risolve il giallo dimostrando di saper fiutare il bruciato non solo in prossimità dei fornelli. Insomma: tra un’insalata e l’altra mi sono pappata con i padiglioni auricolari  una lettura da brivido. Con grande piacere.

Bene, ora  che sapete in che atmosfera carica di  godibile pathos  è nata l’insalata di oggi, non vi resta che provarla:

Insalata  multicolore con pollo ed emmental

Per due persone

insalatine fresche  miste 100 g
petto di pollo  150 g
emmental 100 g
peperoni  grigliati sott’olio g 70
8 pomodorini semisecchi  sott’olio
1/2 cucchiaino di paprika dolce in polvere
6 olive verdi tagliate a rondelle
1 cucchiaio di panna fresca
olio extravergine di oliva
aceto balsamico
crema di aceto balsamico
sale e pepe nero

Rosolate il pollo in una padella con un filo d’olio, e portatelo a  cottura a fiamma  medio bassa, poi salatelo,  pepatelo e tagliatelo a listarelle.tagliate a cubetti l’emmental.  Mondate le insalatine, lavatele, asciugatele e versatele su un piatto di portata, condendole con un filo d’olio e un pizzico di sale. Sgocciolate i peperoni dall’olio di conservazione e tagliateli  a pezzetti,  fate lo stesso con i pomodorini , e mettete entrambi  in una ciotola in cui aggiungerete il pollo, le olive  e l’emmental. Condite con 1 cucchiaio d’ olio, 1 di aceto, la paprika, la panna,  una presa di sale e una spolverata di pepe macinato al momento. Mescolate bene e poi trasferite il tutto sul letto d’insalatine. Finite con uno schizzo di crema di balsamico.

Insalata multicolore con pollo ed emmental

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*