LA PAROLA DEL GIORNO: CISIAMO (MA ANCHE CASTAGNE)

insalata con castagne in insalatiera bianca

-56

Cisiamo. Questa parola, ovviamente, non esiste, mentre castagne esiste eccome. Ma  con il neologismo da me coniato volevo raccontarvi  la sensazione che ho avuto oggi:  ci siamo con il mood prenatalizio alla tedesca. Ho colto le prime avvisaglie di quelle situazioni grandi e piccole che da settimana prossima indicheranno in crescendo l’avvicinarsi delle feste. Nell’ora di pranzo con Allegra e uno dei cani siamo andate a Burg Trausnitz, per  una mostra mercato dedicata a Natale e all’inverno in generale: corone dell’Avvento, decorazioni, ma anche casette per gli uccelli, bulbi da mettere a dimora per fioriture primaverili e attrezzi da giardino (delle bellissime cesoie in confezione regalo, per esempio), cappelli e guanti di lana…  Abbiamo riso un po’ per le punte che il kitsch riesce a raggiungere da queste parti e abbiamo fatto qualche piccolo acquisto. Poi una tazza di cioccolata calda , e via verso casa attraversando l’immenso  parco che cinge il maniero. Non faceva neanche tanto freddo, in altri anni in questo periodo il parco sarebbe già stato spolverato dalla neve.

 

 

 

 

L’insalata di oggi, decisamente invernale, è la mia seconda prova con delle castagne. Il risultato è molto gradevole: l’insalata assume un gusto pieno, morbido e completo. Da sola, poi, è un perfetto secondo piatto. E pensare che prima di questa avventura con il blog non avrei mai pensato di mettere delle castagne nell’insalata…

 

Insalata con pancetta e castagne

 

Ingredienti per 2 persone

150 foglie verdi  da insalata miste,  con spinacini  e rucola

12 castagne lesse

2 fette di pancarrè

pancetta affumicata a cubetti o striscioline  90 g

1 spicchio d’aglio

burro

olio di noci

aceto  balsamico

sale e pepe nero

1 cucchiaio di gherigli di noce tritati (facoltativo)

 

Preparate i crostini  eliminando la crosta delle fette di pancarré e tagliandole a cubetti che ripasserete in poco burro scaldato in una padella con lo spicchio d’aglio che eliminerete a fine cottura.  Intanto mondate l’insalata, lavatela, asciugatela e versatela in un’insalatiera. Togliete i crostini dalla padella e metteteli ad asciugare su un foglio di carta da cucina.  Versate la pancetta nella padella  e fatela soffriggere a fiamma medio-bassa fino a che diventa croccante, poi mettete anch’essa ad asciugare su della carta da cucina. Lavate la padella e riutilizzatela per  far dorare le castagne per un minuto in  15  g di burro, salandole e pepandole.  Versate  le castagne, la pancetta e i crostini nell’insalatiera e condite con l’emulsione preparata con 2 cucchiai di olio di noci, 1 di aceto balsamico , una presa di sale e un’abbondante spolverata di pepe macinato al momento. Mescolate con cura e servite subito, spolverizzando, se vi piace,  con un cucchiaio di gherigli di noce tritati .

 

Insalata con castagne e pancetta affumicata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*