LA PAROLA DEL GIORNO: ICEBERG

lattuga iceberg presentata come wedge salad all'americana

-58

Iceberg . Il nome  della lattuga che ho utilizzato per la ricetta di oggi è nato negli anni Venti negli Stati Uniti, quando ancora non esistevano sistemi avanzati per la refrigerazione degli alimenti. Per poter preservare la freschezza del tipo di insalata che ancor oggi raccoglie maggiori consensi in quel Paese, essa  veniva trasportata in vagoni ferroviari ricoperti di ghiaccio tritato, che li faceva sembrare delle montagne di ghiaccio in movimento!

La ricetta che vi propongo oggi, la wedge salad (insalata a spicchi)  è  proprio americana, anzi è un classico della cucina a stelle e strisce, e viene preparata in tante varianti. Io, per esempio, ho utilizzato qualche anello di cipolla, ma  questa può essere eliminata e sostituita con mezzo spicchio d’aglio tritato finemente. Anche il peperoncino è un’aggiunta assolutamente personale.

Wedge salad  al Roquefort e peperoncino

Ingredienti per due persone

½ testa di lattuga iceberg
4 fette di bacon
½ mela verde non sbucciata
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
½ cucchiaio di succo fresco di limone
panna acida 50 g
½ vasetto di yogurt bianco intero o magro
Roquefort 70 g, sbriciolato
½ cipolla rossa , piccola (facoltativa)
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
1 peperoncino verde privato dei semi e dei filamenti interni, tritato
1 uovo sodo
sale
Prendete l’insalata dal frigorifero poco prima di andare in tavola: deve essere ben fredda. Lavatela,  eliminatene il torsolo e dividetela orizzontalmente in due spicchi. Appoggiate ogni spicchio su un piatto individuale. Preparate il condimento versando in un mixer la panna, lo yogurt, il succo di limone, l’olio, il Roquefort, l’erba cipollina e il peperoncino; frullate per un paio di minuti e poi irrorate gli  spicchi di insalata con la salsa ottenuta.. Intanto tostate in una padella antiaderente le fette di bacon, fino a che risultano ben croccanti. Mettetele a raffreddare su un pezzo di carta da cucina, per asciugarne i residui grassi. Tagliate la mela a fettine molto sottili (volendo anche a julienne) .Affettate con la mandolina  la cipolla sbucciata, ricavatene 4/6 anelli.   Disponete le fette di bacon sopra la lattuga , poi le fettine di mela e gli anelli di cipolla (se la utilizzate). Sgusciate l’uovo , tagliatelo a spicchi e utilizzateli per decorare i due piatti di insalata. Servite subito.

 

lattuga iceberg presentata come wedge salad americana
Wedge salad al Roquefort e peperoncino

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*