La parola del giorno: castagne

-61
Castagne (s.f.). Voglia di castagne, voglia di castagne, voglia di castagne.  Quest’anno le ho mangiate solo una volta, a casa di Tiziano che le ha preparate dandogli un delizioso tocco caramellato.  Poi basta. In Baviera  le castagne  compaiono pressoché solo nel periodo  dei mercatini di Natale (a proposito, tra una  decina di giorni, ci siamo!), quando su qualche banco si trovano  i “maroni” (proprio così, con una “r” sola). Ma la mia voglia di castagne oggi non aveva voglia –scusate il gioco di parole- di attendere altri 10 giorni, per cui ho peregrinato da un ortolano all’altro alla ricerca del tesoro marrone, raro quasi quanto sono rari i carciofi, qui.   Sono riuscita a trovarne un sacchettino da un greco che me l’ha magnificato come l’ottava meraviglia del mondo e venduto al prezzo di un diamante da 50 carati. Tornata  a casa, ho arrostito una parte dei miei “maroni” (ma pensa te…) nel forno e ne ho tenuti alcuni (diciamo 20 carati) per l’insalata che preparerò domani secondo una ricetta che mi frulla per la testa da giorni. E’ stato un giochetto costoso, ma la voglia me la sono tolta…

Prima di lasciarvi per passare all’insalata di oggi, un’anticipazione: oggi mi ha chiamato la manager di Volker Mehl (Head of celebrity management,  recita il suo biglietto da visita, wow!): l’affascinante chef  aspetta le mie domande per un’intervista. Prossimamente lo ritroverete su queste pagine…

INSALATA DI CHAMPIGNON E TROTA AFFUMICATA

Per due persone

champignon marroni  freschi 150 g
filetti di trota affumicata 180 g
1 costola di sedano
foglie di lattuga (di qualsiasi tipo) 80 g
1/2 limone
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Pulite i funghi eliminando i residui terrosi e la parte in fondo al gambo, passateli con un panno umido e tagliateli a fettine che metterete in un’insalatiera , spruzzandoli con qualche goccia di limone. Lavate il sedano, asciugatelo e tagliatelo a rondelle che unirete ai funghi . Mondate la lattuga, lavatela, asciugatela e spezzettatela grossolanamente su un piatto di portata a formare il letto dell’insalata. Aggiungete i filetti di trota spezzettati ai funghi e al sedano,  e condite con la salsina  preparata emulsionando   2 1/2 cucchiai di olio , 1/2 cucchiaio di succo di limone,  sale , pepe e l’erba cipollina. Mescolate con cura e versate sulla lattuga che avrete prima insaporito con un filo d’olio e un pizzico di sale. Servite subito.

Insalata di champignon e trota affumicata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*