La parola del giorno: Ayurveda

-62

Ayurveda . La cosa  più interessante di quell’Eat & Style che ho visitato venerdì scorso è stata l’angolo della Cucina in famiglia , in pratica un laboratorio per genitori e bambini per imparare a cucinare tutti insieme qualcosa di sano e gustoso allo stesso tempo. Per la precisione, il menu recitava : purè di zucca con chutney di mela e barbabietola; fettucce di pizza con insalata tiepida di mpere al basilico e muffin di biscotti allo zenzero con composta di zenzero e ciliegi. Proposte che, forse, lascerebbero un po’ freddi dei bambini italiani, ma che in quella situazione hanno avuto un gran successo.  A condurre il laboratorio (un po’ improvvisato per quanto riguardava l’allestimento, si può far di meglio),  la star della cucina ayurvedica in Germania, il simpatico e –fatemelo dire- affascinante Volker  Mehl,formatosi alla scuola di Harald Wohlfart, lo chef pluristellato che è stato ospite di questo blog per un’insalaVista (se volete rileggerla, cliccate qui). Oltre alla  calma con cui affrontava la situazione non facile, di Mehl mi  ha colpito l’idea di portare con sé una persona non più giovanissima, forse sua madre o una sua zia, che completava come una ciliegina sulla torta il quadretto proposto del “cucinare in famiglia”. Data la situazione sono riuscita scambiare solo due chiacchiere con lui, ma mi riprometto di invitarlo sul blog a raccontare il suo punto di vista sull’insalata. Non fosse altro perché nel suo bellissimo  libro (di cui mi ha regalato una copia) ne presenta  sette, una più interessante dell’altra , in gran parte tiepide.

 

In attesa di questo nuovo ospite , andiamo a vedere l’insalata di oggi. Protagonista è, ancora una volta,  l’indivia belga,  ortaggio che si trova con facilità in questo periodo e che si presta a mille trasformazioni.

 

Insalata di invidia belga con mela e roquefort

Per due persone

2 cespi di indivia belga

1 mela

formaggio roquefort  50 g

1 ½ cucchiai di gherigli di noce

1 cucchiaino da tè di senape rustica (a grani grossi)

½ cucchiaino da tè di miele

aceto di sherry

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Mondate l’indivia eliminando le foglie esterne rovinate e tagliate il torsolo alla base che la rende amara, poi lavatela, asciugatela e tagliatela  a rondelle che verserete in un’insalatiera. Sbucciate la mela e tagliatela a pezzetti  (o a fettine sottili)  e aggiungetela all’indivia. Sbriciolate il roquefort sull’insalata e cospargete con i gherigli di noce tritati grossolanamente. Condite con la salsina ottenuta  emulsionando 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaio d’aceto, la senape, il miele, una presa di sale e una spolverata di pepe macinato al momento . Mescolate bene e servite subito.

Insalata di indivia belga con mela e roquefort

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*