La parola del giorno: water(on)line

 

-67
Water(on)line. Qualche giorno fa nella casella messaggi di facebook mi sono trovata il messaggio di Silvia, una studentessa del corso di giornalismo dell’Università di Parma, che mi proponeva uno scambio dibanner tra questo blog e il magazine online che lei e i suoi compagni di studi realizzano su tematiche ambientali. Simpatica e gentile la Silvia, tra l’altro. Non ho dovuto rifletterci molto, l’idea mi è piaciuta, sia perché il magazine è fatto bene (bravi questi ragazzi!) e gli argomenti trattati mi sono assai congeniali, sia perché mi piace l’idea di fare qualcosa con degli ragazzi. E InsalataMente.it può essere il mezzo giusto.  Eccoci qui,quindi,: sulla barra laterale a questo post ora vi aspetta il banner di Water(on)line, cliccateci sopra e date un’occhiata  a cosa sono riusciti a fare Silvia & company.Teneteli /teniamoli d’occhio: piccoli grandi giornalisti crescono (anche tra il  verde).

Chissà se c’è qualche appassionato di insalate di patate tra gli universitari di Parma…  A lui/lei/loro comunque dedico questa semplice ricetta:

Insalata di patate 

con uova e funghetti

Per due persone

3 patate piuttosto grosse

2 uova sode

2 cucchiai di funghetti sott’olio

50 ml maionese

½ cucchiaio di aceto bianco

1 cucchiaino di senape

1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

sale e pepe nero

Lessate le patate in acqua bollente salata, scolatele, sbucciatele mentre sono ancora calde e tagliatele a pezzi che verserete in una terrina. Sgusciate le uova e dividetele in spicchi. Preparate il condimento amalgamando con cura  la maionese con l’aceto, la senape, una presa di sale e una spolverata di pepe macinato al momento. Condite le patate con la salsina  ottenuta e mescolate bene. Aggiungete i funghetti ben sgocciolati e le uova a spicchi, mescolate ancora e cospargete con il prezzemolo. Servite subito.

 

Insalata di patate con uova e funghetti

 

 

Seguitemi su FB: Alice nel Paese delle insalate  

                           Insalatamente (pagina)

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*