La parola del giorno: ninnananna

-73

Ninna nanna, mamma
tienimi con te
nel tuo letto grande
solo per un po’
una ninna-nanna io ti canterò
e se ti addormenti, mi addormenterò

Ninna nanna, mamma
insalata non ce n’è
sette le scodelle sulla tavola del re
ninna nanna mamma ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè

Dormono le case
dorme la città
solo l’orologio
suona e fa tic tac
anche la formica
si riposa ormai
ma tu sei la mamma
e non dormi mai

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è
sette le scodelle sulla tavola del re
ninna nanna mamma ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè

Quando sarò grande
comprerò per te
tante cose belle
come fai per me
chiudi gli occhi e sogna
quello che non hai
i tuoi sogni poi
mi racconterai

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è
sette i piatti d’oro sulla tavola del re
ninna nanna mamma ce n’è una anche per te
ci mettiamo su
tutto quello che vuoi tu
ci mettiamo su
tutto quello che vuoi tu.

Chissà poi perchè “insalata non ce n’è”?
Qui, comunque,  ce n’è una . E anche molto saporita.

 

Insalata con pollo e funghi ostrica

Per due persone

insalata a grandi foglie verdi (scarola o lattuga) mondata 120 g
petto di pollo 150 g
funghi ostrica * 150  g
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
olio extravergine di oliva
olio di semi vari
1 spicchio d’aglio
senape piccante
aceto di mele
sale e pepe

Lavate le foglie d’insalata, asciugatele e spezzettatele su un  piatto di portata. Tagliate il pollo a strisce e rosolatelo  in una padella con un filo di olio di semi, girandolo più volte,  fino a che avrà assunto un bel colore dorato, poi salatelo e pepatelo.Intanto lavate velocemente i funghi, asciugateli e tagliateli grossolanamente. Scaldate in una padella due cucchiai di olio evo con lo spicchio d’aglio, aggiungete i funghi e fateli cuocere per il tempo necessario, poi eliminate l’aglio. Versate il pollo e i funghi sgocciolati dall’olio di cottura sull’insalata. Condite con l’emulsione preparata con 2 cucchai di olio evo, 1 di aceto, 1/2 cucchiaino di senape, il prezzemolo, sale e pepe macinato al momento.

Insalata con pollo e funghi ostrica*

* Fungo ostrica è uno dei nomi comuni del Pleurotus ostreatus , un fungo molto comune che è anche chiamato Orecchione, Orecchio di Giuda, Reacchia Orecchiella, a seconda delle zone d’Italia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*