La parola del giorno: quaranta

-83

 

Quaranta (40). Volevo raccontare dei due graziosi libri di cucina per bambini che mi sono passati oggi tra le mani , quando sul sito di Repubblica ho letto la notizia relativa al disco che preferisco  di Lucio Battisti  Di cucina per bambini vi racconterò domani.  Dunque, La canzone del sole compie quarant’anni in questi giorni. Non ci posso credere. Quarant’anni, eppure mi sembra ieri quando Jonathan – che ora fa il designer a New York – mi regalò il disco in non so che occasione.  Quarant’anni, il tempo è volato, ma quella resta la mia canzone preferita. E non solo di Battisti.

 

40 40 40 40 40 40 40 40 40 40  40 40 40 40  40 40 40 40  40 40 40 40  40 40 40 

 

Per festeggiare l’anniversario vi propongo una ricetta  speciale: l‘insalata  Shopska, uno dei piatti più famosi della Bulgaria, che deve il suo nome agli Shopi, il  gruppo etnico che vive nell’area situata dall’ovest di Sofia fino alla Serbia.

Insalata Shopska

Per due persone 

2 pomodori

feta 100 g

1 cetriolo

1 peperone fresco o grigliato

un quarto di cipolla bianca (facoltativo)
1 2 1/2 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
olio extravergine di oliva
aceto di vino bianco
sale e pepe nero

Eliminate i semi e i filamenti bianchi del peperone, poi tagliatelo a striscioline che verserete in un’insalatiera. Aggiungete i pomodori  e il cetriolo tagliati a pezzetti e  la cipolla tritata finemente. Condite con un’emulsione preparata con due cucchiai di olio, uno di aceto, sale, pepe e il prezzemolo.  Cospargete con la feta grattugiata.

 

Insalata Shopska

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*