la parola del giorno: mirtilli

-92

Mirtilli (s.m.).  Grande Raimondo Mendolia!  Oggi alla sua Biolocanda   incastonata nell’intenso  verde  della Val di Vara , mi sono sciolta in  un pranzo all’insegna dei porcini (che adoro) e del biologico (che pure sta diventando una mia passione).  A sublimare gli ottimi  funghi :  una sottilissima crespella  in abbinamento  alla  prosciutteria  fatta in casa  dell’antipasto,   degli  insoliti tagliolini ai mirtilli 

(deliziosi per il palato ma anche per l’occhio) e del reale di manzo cotto a bassissima temperatura che si scioglieva in bocca .  Bocconcini al basilico appena sfornati e un leggerissimo tiramisù nel bicchiere a coronamento del pasto, che si è concluso con qualche sorso di passito di San Martino delle Cantine Cobue , morbido e profumato.

Sulla via di  casa  ho riassaporato mentalmente le  varie portate, ma anche  le amabili chiacchiere con questo chef che ha pochi eguali quando si parla di pasta fresca ,  e le  note  che  suo padre Luciano ci ha regalato mettendosi  alle tastiere. La serenità può anche  prendere la forma di un piatto di tagliolini.

 

Per cena, dopo tanto pranzo, un’insalata leggera ma saporita.

 

Insalata con finocchio e cetriolo piccantina
Per due persone

1 piccolo finocchio

1 piccolo cetriolo

qualche foglia di lattuga iceberg

1 vasetto  di yogurt intero bianco

1  cucchiaio di succo di  limone

pepe di Cayenna

sale

 

Mondate il finocchio, lavatelo e affettatelo finemente utilizzando la mandolina. Sbucciate il cetriolo, tagliatelo a fette sottili (sempre con la mandolina) che metterete  in un colapasta per un quarto d’ora  per  eliminare l’acqua di vegetazione. Mondate le foglie di lattuga e tagliatele  a striscioline. Riunite  il finocchio, il cetriolo (sgocciolato) e la lattuga in un’insalatiera. Preparate il condimento emulsionando lo yogurt con il succo di limone, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Versate la salsina ottenuta sull’insalata, mescolate bene e servite.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*