La parola del giorno: Madonna

 

-110

Madonna. Che c’entra Madonna con l’insalata? –vi starete chiedendo. C’entra, c’entra. E c’entra anche il principe Carlo, anzi, il principe di Galles per essere precisi. Spigolando tra le curiosità insalatare, infatti, ho trovato una frase che la signora Ciccone avrebbe usato per descrivere l’erede al trono britannico. E ha a che fare con l’insalata…

Ecco qua:

Prince Charles is very relaxed at the table, throwing his salad around willy-nilly. I didn’t find him stiff at all” (che in italiano si potrebbe tradurre con: Il principe Carlo è molto rilassato quando è a tavola, tira l’insalata con nonchalance. Non è per nulla ingessato…).

Il principe Carlo che tira l’insalata? Ma la regina non gli ha insegnato che non si gioca col cibo? Questa poi…

 

Dopo questa chicca insalatara regale , vi propongo la mia insalata. Leggerissima e facilissima da preparare, nata dall’idea di utilizzare varie insalate del mio orto, in modo di poterne godere per accostamento  e contrasto  i diversi gusti.

Insalate in insalata

 

Per due persone

 

½ cespo di lattuga gentile

½ cespo di radicchio rosso

½ cespo di radicchio verde

un pugno di rucola

olio extravergine d’oliva delicato

salsa Worcestershire

sale

pepe aromatizzato al limone

 

Mondate le insalate, lavatele, asciugatele con cura e spezzettatele in un’insalatiera. Condite l’insalata  con la salsina ottenuta emulsionando in una ciotolina 2 ½ cucchiai di olio , ½ di aceto, uno schizzo abbondante di salsa Worcestershire, sale e pepe al limone macinato al momento. Servite subito

 

Insalata di insalate

Per contattarmi: insalatamente@gmail.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*