La parola del giorno: fine

L’ultimo tramonto dell’estate 2011

-117

Fine (s.f.). Ecco, è finita anche questa estate.  Ne avevo avuto il sentore anche senza guardare il calendario: negli oliveti hanno cominciato a stendere le reti per la raccolta delle olive.
 

Per il gran finale della bella stagione  il tramonto più bello che abbia mai visto, forse una consolazione per un’estate che non potrò dimenticare. Il cielo e il mare infuocati, sullo sfondo la sagoma delle Alpi Marittime francesi, oltre a quelle della Palmaria, Tino, Tinetto, Gorgona e Elba. Nel nostro giardino una folla  di persone scatenate  a scattare foto. Melly ha detto che è quello di stasera è stato il tramonto più spettacolare che abbia visto in 25 anni a Luciano. Magari è anche vero…

Dopo il tramonto, cena di fine estate in terrazza, con canadesi, tedeschi , inglesi e italiano  a tavola. L’Onu è una bazzecola  rispetto a casa nostra…

A dar la svolta spettacolare alla serata è stato l’arrivo di Paddy con delle fragranti focacce cotte nel forno a legna di casa sua. Non capita tutti i giorni un londinese che sforna   pizze e focacce in Toscana  …

 

Melly aveva preparato degli ottimi gnocchetti al pesto e zucchine. Io ho offerto un’insalata di riso. Per la cronaca: non è avanzato nulla. Neanche una briciola.
Insalata di riso  e salmone affumicato

 

Per due persone

 

riso parboiled per insalate 150 g

salmone affumicato 80 g

una manciata  di aneto fresco

1 limone

½ avocado maturo

olio extravergine di oliva

sale e pepe bianco affumicato

 

Lessate il riso in abbondante acqua salata secondo il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tagliate il salmone a striscioline , lavate, asciugate e tritate l’aneto,  sbucciate l’avocado e tagliatelo a dadini. Scolate il riso e raffreddatelo sotto un  getto d’acqua corrente, sgocciolatelo bene e versatelo in un’insalatiera. Conditelo con un cucchiaio di olio e lasciate raffreddare.  Aggiungete il salmone, l’avocado e l’aneto tritato. Condite con la salsina ottenuta emulsionando  due cucchiai di olio, il succo del limone, sale e pepe macinato al momento. Mescolate bene  e mettete in frigorifero per un’ora. Togliete l’insalata  dal frigo una decina di  minuti prima di servirla.

 

Insalata di riso e salmone affumicato

 

Per chi vuole scrivermi: insalataMente@gmail.com

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*