La parola del giorno: perversione

-130

Perversione (s.f.). No, niente di quelle cose là. L’ho già scritto: non è questo il blog giusto per temi piccanti, a meno che non si tratti di peperoncini. La perversione cui faccio riferimento è la mia, quando si tratta di bere un caffè. Non so come sono arrivata a questo punto, ma tant’è. Non riesco più  a bere una tazza di questa   bevanda se non c’è dentro un cubetto di ghiaccio. Proprio così, il ghiaccio deve galleggiare  allegramente nel   caffè perché io riesca a mandarlo giù con piacere. In viaggio, come oggi, non è sempre possibile.Anzi… Negli Autogrill “hanno sempre la macchina del ghiaccio rotta”, ovunque essi si trovino. Ormai ho capito che  è una balla atta a coprire forse la mancanza di attrezzature per stare in chissà quali budget, o forse  la pigrizia degli addetti al bancone. Non va meglio nei bar delle stazioni. Anche lì la macchina del ghiaccio è sempre, sempre, rotta. Oggi sono incappata in ben due macchine rotte su tre tentativi.  Sono diversamente perversa e normalmente sfortunata…

 

Con  l’insalata di oggi torno sul tema insalate di patate che in famiglia vanno sempre per la maggiore. Per preparare questa ho utilizzato dei fagiolini viola acquistati sul banco del mercato di dei coltivatori della zona (come quelli che vi ho mostrato sabato scorso) . Non a chilometri zero, ma  al massimo a  chilometri sette o otto…

 

Insalata di patate, fagiolini viola e prosciutto

 

Per due persone

 

fagiolini viola  300 g

2 patate abbastanza  grosse

prosciutto cotto tagliato  a cubetti 100 g

senape al miele

olio extra vergine di oliva

sale

 

Spuntate e lavate i fagiolini e lessateli in  abbondante acqua salata tenendoli al dente (cambieranno colore, assumeranno una tonalità verde scuro), dopodiché scolateli e lasciateli raffreddare nel colapasta. Intanto  lavate le patate e lessate anch’esse  in acqua salata (o al vapore)  per circa 35 minuti (controllate con l’aiuto di  una forchetta il livello di cottura, devono essere morbide ma non disfarsi). Pelatele mentre sono ancora calde e mettetele a raffreddare. Tagliate  le patate a cubetti e versatele insieme ai fagiolini  in un’insalatiera in cui aggiungerete il prosciutto. Condite l’insalata con la salsina ottenuta emulsionando 3 cucchiai di olio, un cucchiaino  di senape e sale. Mescolate con delicatezza, le patate devono diventare parte del condimento,  e lasciate  riposare il piatto per 10 minuti prima di portare in tavola.

 

Insalata di patate, fagiolini viola e prosciutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*