La parola del giorno: sollievo

-139

Sollievo (s.m.). Ormai è un classico, ogni volta che  consegno un lavoro a un editore vengo colta da un meraviglioso senso di sollievo, tanto maggiore quanto più  impegnativo è stato il lavoro. Non so se sia  stato il caldo o la tensione accumulata  negli ultimi mesi, fatto sta che il compito sulla Norvegia mi ha stremato, per cui il sollievo è stato immenso quando ho fatto  clic su invia,  e la vicenda norvegese è partita per il suo destino. Ora mi  restano da finire  i lavori sulla Toscana e Firenze, ma qui gioco in casa ,  il timore di commettere errori non è così opprimente. L’incubo da ø , å e altri caratteri sbagliati appartiene già  al  passato.

Per festeggiare il clic su quell’invio mi sono concessa una  puntata a Camaiore all’ora dell’aperitivo. In realtà più che ora  da aperitivo era  ora di cena, forse è per questo che ci siamo buttati su patatine, spiedini di frutta e minitranci di focaccia farcita come dei morti di fame. Oggi non c’era  stato tempo né per la prima colazione né per il pranzo, nonostante i buoni propositi, il risultato di tale astinenza si è visto con quegli stuzzichini…Mi sono goduta il  mio  bicchiere di Aperol allungato con tantissima acqua  qusi  fosse  il più esclusivo degli champagne .  Oltre a quello d’arancia,  aveva un impareggiabile  gusto di liberazione.

 

Va da sé che in una giornata così anche l’insalata è  un’insalata da gran fretta. Avendo a portata di mano  dei fagiolini già lessati , non richiede più di 3 minuti per la preparazione. Per la cronaca, i fagiolini utilizzati provengono dal mio orto, ma credo che siano gli ultimi rimasti. L’estate  purtroppo se ne sta andando anche da quell’angolo del giardino.

 

 

Insalata di fagiolini e  feta

 

Per due persone

 

fagiolini fini lessati 300 g

feta 100 g

olio extravergine di oliva

aceto di vino bianco

10 foglioline di menta

Sale e pepe nero

 

Mettete i fagiolini in una piccola insalatiera e aggiungete la feta sbriciolata e 6 foglioline di menta pulite e tritate. Condite con un’emulsione preparata con due  cucchiai di olio e  uno e mezzo di aceto, sale e pepe. Mescolate bene e decorate con le foglione di menta rimaste prima di portare in tavola.

 

Insalata di fagiolini e feta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*