La parola del giorno: TopTen


-152
TopTen. Oggi ho perso un’oretta a mettere insieme  mentalmente la lista delle dieci cose piacevoli  che stanno accompagnando questa  mia estate.Ecco il risultato:

  • Menta :  in tutte le declinazioni , foglie fresche, gelato, sciroppo e, perfino, nel pane.
  • Jazz:  B.B.King, ma anche John Coltrane, Charles Mingus, Miles Davis…Da YouTube ai tanti cd
  • Caldo: finalmente è arrivato, come piace a me.
  • Erbe: adoro fermarmi vicino al mio piccolo giardino di aromatiche  per godere del  profumo che sprigionano sotto il sole.
  • Cicale: che concerto meraviglioso a ogni ora del giorno, e pensare che c’è chi non le sopporta.
  • Pesche: a colazione, pranzo e cena. L’importante è trovare quelle giuste.
  • Acqua tonica : l’unica amarezza che cerco  a tutte le ore.
  • Pomodori: il mio orto ne produce in quantità, cercare ogni giorno nuove ricette per utilizzarli è diventato quasi un gioco.
  • 600: imbattibile la mia macchinina rossa per scorazzare su e giù dalle colline tra gli olivi ,anche nelle strade più strette.
  • Simenon: il piacere di andare oltre Maigret.
Tra le piante di pomodori del mio disordinatissimo orto ce n’è una che mi piace in modo particolare, comprata in Germania. È  una varietà curiosa che produce pomodori tondi dal colore verde scuro, tanto scuro da sembrare quasi nero. Per l’insalata di oggi ho utilizzato proprio questi.
Insalata (quasi) in nero
 Per due persone
4 pomodori “neri”
12 olive taggiasche denocciolate
1 spicchio d’aglio
2 rametti di basilico
olio extravergine di oliva
sale e pepe
Lavate e asciugate i pomodori, poi tagliateli  a fette non troppo sottili che metterete in un’insalatiera, con lo spicchio d’aglio schiacciato e sbucciato, e le foglie di basilico pulite e spezzettate. Lasciate riposare per 10 minuti, mescolando con delicatezza di tanto in tanto.
Poi eliminate l’aglio e disponete le fette  di pomodoro su piatti individuali. Cospargete con le olive e condite con un’emulsione preparata con 2 cucchiai e mezzo di olio, sale e pepe. Niente aceto, in questa ricetta! Servite con fette tostate  di pane tipo filone o ciabatta.
Insalata (quasi) in nero

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*