La parola del giorno: Italien

-169

Italien. Bonn-Magonza-Francoforte-casa. Quasi 600 km. Tempo autunnale, 16° di media: uno schifo. Per fortuna una parte del percorso è stata in treno, così ho potuto leggere, dormire e riorganizzare un po’ di appunti. In un’edicola  di Francoforte ho fatto man bassa di giornali, tra gli altri una rivista che non avevo mai visto, anche se deve essere in giro da tempo: So isst Italien  (così mangia l’Italia), a quanto pare l’edizione tedesca della pubblicazione inglese Taste Italia. E’ un’elegia german style alla nostra cucina e al nostro modo di vivere, attraverso un’ottantina di ricette a  numero, alcune autenticamente italiane, altre iscrivibili in quel fenomeno dell’italian sounding di cui sta sta cominciando a parlare seriamente in questo periodo. Come il  servizio sui “pesti”: pesto d’aglio arrosto con salvia e anacardi ; pesto di limone e cipolline; pesto di broccoli; pesto di rosmarino, pomodori secchi e noci della Macadamia. Il pesto alla genovese è proposto con cipollotti e piselli. Mmhmm…ho qualche perplessità.  Mi piace molto di più l’idea  dei pomodori confit (chiissà perchè sottotitolati “pomodori marinati”) e delle patate arrosto all’aceto balsamico. Sfogliando avanti e indietro la rivista (anzi, le riviste, visto che a quella di questo mese era allegata anche una copia dello stesso periodo dell’anno scorso), il tempo è passato in fretta e mi sono trovata alla fine del viaggio. All’arrivo a casa la colonnina di mercurio segnava 13°…

Oggi insalata di frutta. Veloce da preparare e molto estiva.

Insalata di frutta nel melone

Per due persone

1 piccolo melone maturo (io ho utilizzato un melone Galia , varietà molto diffusa in Germania)
1 cestino di more
1 cestino di lamponi

1cucchiaio di zucchero di canna
1/2 bicchierino di Madeira

Dividete in due parti  il melone, eliminate i semi ed estraete la polpa con l’apposito scavino. Sistemate la polpa del melone in una terrina e conditela con il vino Madeira, mescolate bene e mettete in frigorifero per mezz’ora. Mettete in frigorifero anche i gusci vuoti dei meloni, coperti con della pellicola trasparente. Intanto lavate velocemente  i lamponi e le more in acqua fredda e asciugateli con della carta da cucina,poi versateli in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Lasciate riposare per un quarto d’ora, poi aggiungeteli alla polpa di melone che avrete tolto dal frigo, e rigirate  con delicatezza. Servite l’insalata di frutta nei gusci di melone, decorando, eventalmente, con qualche fogliolina di menta.

Insalata di frutta nel melone

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*