La parola del giorno: Stegfellner

-211

Salse e senapi prodotte dal negozio
Uno scorcio della vetrina dei wurst

Oggi prima colazione e shopping da  Stegfellner, il ristorante/bistro/macellaio/negozio di delikatessen nella Altstadt di Landshut. Se cliccate qui potete vedere il loro sito internet e farvi un’idea del posto, imperdibile se si è in città con un certo languorino… Stegfellner è uno dei miei  punti di riferimento  in città quando si parla di cucina. Qualche volta (come oggi)  con mio marito e qualcuno dei figli ci  sediamo ai suoi tavoli per la prima colazione con vista sul duomo di St.Martin, qualche volta ci fermiamo per pranzo, spessissimo facciamo acquisti nella sua food hall. Oltre a tanti prodotti italiani  “di prima necessità” per la famiglia , dal prosciutto crudo al sale grosso,  Stegfellner ci assicura,infatti,  un’ottima scelta di formaggi (la rivista dei grandi gourmet tedeschi, Der Feinschmecker , lo ha premiato anche quest’anno per l’assortimento) e un incredibile scelta di  tipi di wurst, parola tedesca che al contempo significa salame e salsiccia. Nel mio cestino della spesa (qui gli shopper di plastica sono proprio off limits) è finito il prosciutto crudo che ho utilizzato per la ruicetta che vi propongo oggi, delle salsicce bianche per la prima   colazione di domani di mio marito (i famosi weisswurst di Monaco, un must in Baviera!) della senape aromatizzata al timo , del quark fresco per fare una torta, del cremosissimo gorgonzola e delle penne Garofalo. Tutti i prodotti mi sono stati   consegnati  con una profusione di “va bene, signora!” , che-credo- sono le uniche parole italiane che conoscono in questo negozio, a parte i nomi dei vari alimenti tipo prosciutto crudo, bresaola, salame Milano, taleggio (ovviamente pronunciato “talegghio”), pecorino…E’ un specie di recita che si ripete sistematicamente. Diverte  loro e me, che ad ogni “va bene, signora” rispondo “grazie mille”…

W l’Italia in vetrina

Come dicevo sopra, il prosciutto crudo mi è servito per preparare l’insalata di oggi. Eccola qua:

Insalata di fagiolini con prosciutto crudo

Per due persone

lattuga  100 g
fagiolini  150 g
prosciutto crudo 50 g
8 foglie di menta
senape
olio extravergine di oliva
aceto bianco
sale e pepe

Cuocete i fagiolini in abbondante acqua salata con 4 foglie di menta, tenendoli al dente.Tagliate il prosciutto crudo a striscioline.  Mondate la lattuga, lavatela, ascigatela e affettatela a listarelle. . Preparate il condimento emulsionando 3 cucchiai di olio evo, uno di aceto, la rimanente menta tritata, una punta di cucchiaio di senape,  una presa di sale e pepe a piacere. Riunite fagiolini, prosciutto e lattuga in un’insalatiera e condite con la salsina ottenuta . Mescolate bene e servite.
Consiglio: accompagnate  questa insalata con fette di pane di segale (o integrale) tostate.

Insalata di fagiolini con prosciutto crudo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*