La parola del giorno: patate

 

 

 

-250

Patate (s.f.). Beh, mica dovrò spiegarvi cosa sono? I tuberi in questione sono la parola del giorno perchè hanno costituito il mio unico alimento odierno. Ho deciso di riprendere, infatti,  la dieta che lo scorso anno mi ha fatto perdere 17 kg, complici anche delle belle nuotate quotidiane (che da domani torneranno nel mio programma giornaliero). Oggi, quindi: patate, patate, patate, patate…Lesse, con solo un pizzico di sale e di prezzemolo (ma avrei potuto utilizzare qualsiasi erba aromatica). La giornata patatosa  serve – stando al dietologo – per eliminare le scorie prima di iniziare la dieta.  Gli voglio credere. Certo è una palla micidiale, soprattutto la prima colazione con patate lesse e caffè (o, a scelta, tè). Vabbè, dura solo un giorno. E poi sono in Germania, mentalmente una prima colazione con patate ci sta. E poi il miraggio di acquisire le forme della signorina  Kate Middleton il giorno del matrimonio, o quelle, ancor più invidiabili, di sua sorella Pippa,  mi sprona a tener duro.  Da domani, però,  ricomincio a mangiare un po’ di tutto , secondo le indicazioni del dietologo,  e nel regime che seguo  le mie insalate vanno benissimo.
A proposito, quella che vi propongo oggi in realtà l’ho preparata ieri, è un po’ come se andassimo in differita anzichè in diretta.  Per inciso: a quelli di  casa è piaciuta molto.

Insalata di  patate e  gamberetti  al cerfoglio

 

Per due persone

mezzo cespo di lattuga gentile

2 patate lesse

gamberetti precotti 100 g

un mazzetto di crescione

un mazzetto di rucola

qualche foglia di cerfoglio

olio extravergine di oliva

1 limone

sale e pepe

 

Lasciate  marinare per un’ora i gamberetti scottati in acqua bollente con due cucchiai d’olio evo , un cucchiaio di succo di limone, sale e pepe.

Nel frattempo, mondate le insalate, lavatele e mettetele in un’insalatiera spezzettando con le mani le foglie della lattuga. Lavate e asciugate il crescione e il cerfoglio e aggiungeteli all’insalata, insieme alle patate pelate e tagliate a fette.

Sgocciolate i gamberetti dalla marinatura e uniteli agli altri ingredienti. Condite con un’emulsione preparata con 3 cucchiai di olio evo, uno di succo di limone, una presa di sale e pepe a piacere. Mescolate bene e servite subito.

Insalata di patate e gamberetti al cerfoglio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*