La parola del giorno: sms

-261  
sms ( acronimo dall’inglese: short message service) , la giornata odierna in diretta – sms.

11.00  La famiglia è partita, la casa è da day after
11.30  Non è per fare la snob, ma di questo Royal wedding non me ne frega proprio nulla
11.40 Alla lavanderia a gettone per lavare i copriletti,lenzuola e accappatoi. C’è un televisore acceso ma con effetto neve (non si vede niente) per le nozze reali. La proprietaria della lavanderia  è in estasi come Mrs.Middleton

12.00 Rientro a casa con 16 kg di bucato lavato e asciugato, ora c’è da tirare fuori quello nella lavatrice.
12.30  Bucato steso  al sole sulle corde tese tra gli olivi, roba da spot pubblicitario di un detersivo
13.30  Scrosci di pioggia. Il bucato da spot è fradicio. Bisogna ricominciare tutto daccapo
14.30  Casa rassettata e accettabile all’occhio,  di pulizie serie se ne parlerà domani
15.00  Aspettando l’idraulico che avrebbe dovuto venire l’altro ieri,  ieri, oggi alle 14.00
15.30 Occhiata alle email , che bello, ce ne sono pochissime. Mi spiace  per quelli di Aruba, ma così c’è un po’ di pace
16.00  Rintracciato al telefono l’idraulico. Assicura che verrà in serata. Non si capisce quando inizi e quando finisca la serata. Non si capisce neppure  di quale giorno sia  la serata
16.45 Dall’ortolano per una bottiglia d’olio evo  del suo oliveto e un cespo d’insalata
17.00 Stop alla pasticceria per un caffè, riesco a non cedere alle tentazioni.
17.02  Due signore accanto a me chiacchierano, una sta per diventare nonna  a quanto pare. La su’ figliola ha deciso ” se l’è un maschio lo ‘hiameranno William  se l’è femmina Cate con la kappa, ‘ome quelli della regina “
18.00  Insalata del giorno preparata e fotografata
18.20 Finalmente posso mettermi a lavorare, Oscar Brown jr , Cal Tjader e Ella Fitzgerald in sottofondo
19.00 Telefonata fiume di un’amica che mi dà  tutti i dettagli del matrimonio del secolo. Deve aver pensato fosse una buona azione informarmi dato che non lo avevo seguito. Non si è chiesta perchè non lo avessi fatto.Ke palle!
19.30 Visita di cortesia (deduco) dell’idraulico, domani tornerà con i pezzi utili  alla riparazione
20.10 Cena preparata, consumata, e cucina risistemata in 20 minuti.Quasi un pit stop da F1
Adesso Buonanotte a tutti, vado a finire un libro mediocre (chissà mai che abbia  un guizzo di qualità nel finale)  e poi a nanna senza dover puntare la sveglia

Insalata  aromatica 4 erbe

Per due persone

lattughino 200 g
qualche foglia di scarola riccia

un pugno di foglie di rucola
un cipollotto
qualche foglia di menta

qualche foglia di dragoncello
qualche foglia di basilico
qualche fogliolina di prezzemolo
olio extravergine di oliva
un cucchiaio di succo di limone
sale e pepe

Mondate le insalate, lavatele, asciugatele e versatele in un’insalatiera, spezzettando la scarola riccia. Pulite le erbe aromatiche e tritatele finemente, poi mettetele in una ciotola in cui aggiungerete il succo di limone, tre cucchiai d’olio evo, una presa di sale e una macinata abbondante di pepe. Mescolate bene erbe e condimenti e lasciate riposare per qualche minuto. Nel frattempo tagliate a rondelle  il cipollotto mondato e lavato, e aggiungetelo alle insalate. Versate il condimento d’erbe sull’insalata e mescolate bene. Servite subito.

Insalata aromatica 4 erbe

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*