La parola del giorno: vista

Giardino con vista

-282

Vista(s.m.).

Tulipani in fiore a Minoprio

Ecco, ho capito. Ho capito cosa mi manca quando non sono  nella mia casa toscana. Mi manca la vista,  l’accarezzare con gli occhi la distesa di  olivi, e poi giù, giù  sul mare, le sagome scure delle navi e quelle delle isole, la Palmaria, la Gorgona e la Corsica. Mi  manca lo spettacolo serale delle  mille luci create dagli uomini che fanno il controcanto a quelle della volta celeste, un presepe che dura  365 giorni all’anno. Qui, in questa piatta parte della Brianza dove mi trovo ora , tra giardini artificiali costellati da cedri deodara, azalee spelacchiate e cornus in fiore che sembrano di plastica, provo un senso di soffocamento visivo. Sento lo sguardo  imbrigliato. Anche se la pausa pranzo di oggi  tra le bulbose in fiore nel parco della Fondazione Minoprio  è stata spettacolare.Uno spettacolo con  un che di disneyano, ma sempre uno spettacolo.

Insalata di riso ai würstel

Per due persone

riso parboiled per insalate 140 g

würstel 100 g (io ho utilizzato würstel di pollo, più leggeri)

6 olive verdi denocciolate

6 olive nere denocciolate
2 pomodorini datterini
3 cetriolini sott’aceto
un cucchiaio di prezzemolo tritato
una bustina di zafferano
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Lessate il riso in acqua bollente salata in cui  avrete sciolto lo zafferano. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quarti eliminando i semi, poi metteteli in un’insalatiera. Tagliate le olive e i cetriolini a rondelle e aggiungeteli ai pomodorini. Quando è cotto, raffreddate il riso sotto il getto d’acqua fredda, sgocciolatelo e conditelo con 2 cucchiai d’olio, sale e pepe secondo il vostro gusto. Aggiungetelo ai pomodorini e agli altri ingredienti, poi unite il prezzemolo e mescolate bene. Servite subito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*