La parola del giorno: link

– 306

Link. (n) Dall’inglese,  è un termine  utilizzato in vari settori del linguaggio, con significati  strettamente correlati:
1 (of a chain) anello m., maglia f.

2 (connection) legame m., vincolo m., collegamento m., tramite m.; (between events) rapporto m., relazione f.

3 (shuttle) navetta f.; (underground rail connection) passante m.

4 (TV,Rad,Tel) collegamento m.

5 (Topogr) link m. (pari a 20,12 m).

6 (Chim) legame m.

7 (El) elemento m. fusibile.

8 (Mecc) connessione f., articolazione f.

9 (Inform) link m. (ipertestuale)

 

L’accezione informatica di link, evidenziata  in grassetto, è quella che conoscono tutti gli utilizzatori di internet. E’ un termine divenuto  così comune  da aver  aver dato origine a un verbo: linkare, che come tutti i verbi seri è perfettamente coniugato (ti ho linkato quel sito, hanno linkato la pagina della loro presentazione, eccetera eccetera ).Gli italiani amano linkare. I poeti, sognatori e navigatori, oggi sono soprattutto linkatori. La massima esternazione dei linkatori avviene su Facebook, dove un post su due è un link (l’altro, spesso, è un’idiozia). Su facebook si linkano  filmati di YouTube, siti internet e blog altrui, siti internet e blog propri, magazine e quotidiani  online…

Ecco alcuni  link di cui ho potuto  beneficiare oggi (in ordine sparso):

 

Blues Brothers – Twist it (Shake Your Tail Feather)

1.000 Motivi per Amare la Riviera Romagnola: Motivo n.1… La Piadina  

Genesis – 3/8. Your Own Special Way

Ricette di cucina online: gnocchi di zucchine

Striscia: stop alle veline se lo fanno anche Rai e L’Espresso

Accidents nucléaires au Japon : « Ça dépasse le pire cauchemar »

Lampascioni- Bulbi di passione
Jovanotti-Le tasche piene di sassi

Vedrai, carino – Joan Rodgers (Don Giovanni ROH’88)

Cavalla muore al Palio di Ronciglione. Brambilla: “Eventi da cancellare”

Sting Feat. Mary J. Blige -Whenever I Say Your name

 

Per godervi le  Ross Sisters in Solid Potato Salad (1944) non dovete andare a cercare il link…

 

A proposito di potato salad…

 

Insalata di patate, olive e peperoni  

 

Per due persone

2  grosse patate lesse

1 peperone giallo

1 peperone verde

olive nere 50 g

1 spicchio d’aglio (facoltativo)

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Pelate le patate lesse, lasciatele raffreddare e tagliatele a cubetti. Abbrustolite i peperoni in forno,  metteteli in un sacchetto di carta per mezz’ora poi spellateli eliminando semi, picciolo e filamenti bianchi. Tagliate i peperoni a listarelle e uniteli alle patate in una piccola insalatiera. Aggiungete le olive e uno spicchio d’aglio (facoltativo). Condite con un’emulsione di olio, sale e pepe. Lasciate riposare per 20 minuti circa. Togliete lo spicchio d’aglio prima di servire (se l’avete utilizzato).

 

Insalata di patate, olive e peperoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*