La parola del giorno: impotenza

Quasi 700 chilometri nella pioggia

-307
Impotenza (s.f).  Assenza delle facoltà, della forza fisica e morale necessarie a fare qlco.: i. a difendersi || ridurre qlcu. all’i., metterlo in condizione di non nuocere
(Ho tralasciato volutamente l’accezione medica : stato di carente o mancante funzionalità di un organo o di un organismo,  perchè in questo caso sarebbe solo deviante).

Pessimismo, segno d’impotenza: si è pessimisti, perché ci si sente incapaci di dominare la vita.

( Pessimisme signe d’impuissance, on est pessimiste parce qu’on se sent incapable de dominer la vie)

Eugène Marbeau, Remarques et pensées, 1901

Oggi sono andata a trovare mia madre. Ha piovuto senza tregua tutto il giorno. Quasi  700 chilometri sotto l’acqua, con la testa piena  di pensieri in grigio. Niente che prendesse veramente corpo, tranne una parola: impotenza.

Rientrati  a casa  depressi e stanchi morti,  ci siamo consolati  un po’ davanti al camino acceso con un piatto di quest’originale insalata di riso che avevo preparato prima di partire, e  un bicchiere di Falanghina. Gli unici tocchi di colore della giornata.

Scusate il post deprimente, ma stasera  non riesco a scrivere nulla di più allegro.Per fortuna domani è un altro giorno.

Insalata di riso aromatica  con pollo e mandorle 

Per due persone

riso parboiled 180 g

1 petto di pollo lessato (non troppo grande)

mandorle pelate 50 g

5 falde di peperoni in agrodolce

un cucchiaio di succo di limone

un mazzetto di erbe miste (basilico, erba cipollina, prezzemolo, menta)

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Lessate il riso in acqua salata per il tempo indicato dalla confezione. Fatelo raffreddare e mettetelo in un’insalatiera.Tritate le erbe , mettetele in una ciotolina con 3 cucchiai di olio evo, il succo di limone,  una presa di sale e pepe, miscelate,  versate poi il condimento sul riso e mescolate bene. Nel frattempo tagliate il pollo  a dadini , i peperoni a pezzettini ,e fate tostare le mandorle in un padellino con un filo d’olio. Aggiungete mandorle, peperoni  e pollo al riso, mescolate bene e attendete almeno quindici minuti prima di servire.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*