La parola del giorno: contest

-309
Contest ( n.) Dal Sansoni italiano-inglese:

 

1 lotta f., combattimento m., contesa f.

2 (competition) concorso m., gara f., competizione f. (for per): a beauty contest un concorso di bellezza.

 

Esiste anche la forma verbale  to contest :

I tr.

1 (to dispute) contestare, impugnare: to contest a will impugnare un testamento.

2 (compete in a close competition) contendere, contendersi, disputarsi: to contest a seat in Parliament presentarsi candidato a un seggio (in Parlamento).

II intr.

 contendere (with con).

 

Nel caso odierno,  il contest è un concorso di cucina , ma data la dilagante esterofilia linguistica è stato etichettato appunto  come contest (forse c’è anche qualche ragione organizzativa, ma non voglio addentrarmi nel problema). Comunque sia, ho deciso di partecipare a una competizione culinaria, sia pure virtuale. In passato mai e poi mai avrei pensato di fare una cosa del genere.  Oggi è accaduto. Normalmente direi “non mi riconosco più”, ma questa volta me lo abbuono, perché il fattaccio è avvenuto per una giusta causa.

Tutto è cominciato presto stamattina,  quando ho acceso il pc (solito rito,  in camicia da notte con tazza del caffè in mano).  Tra i messaggi, un  gentile commento al post di ieri  firmato da Letiziando , una blogger  fiorentina che  pubblica online delle ricette carine. Scorrendo i suoi post ho scoperto che con una delle ricette postate partecipa al Contest perBene. Che sarà mai? -mi sono chiesta. Curiosa come sono, cliccando, cliccando, sono arrivata alla pagina di quest’iniziativa, postata sul blog  di una blogger (scusate il gioco di parole) con la B maiuscola: ricette interessanti, impostazione professionale, sponsor seri… In pratica,  la  vispa  Sunflowers8, orgogliosa mamma di una bambina di tre anni,  in collaborazione con  Illa (l’azienda produttrice di pentolame) ha lanciato una competizione tra blogger di cucina (ma non solo) con l’obiettivo di  contribuire ad attirare l’attenzione sul problema dell’endometriosi , male che colpisce molte donne,  nello stesso  periodo in cui è in corso  la VII Settimana Europea della Consapevolezza dell’endometriosi.  Visto che l’iniziativa è diretta all’universo di persone che raccontano o cercano idee culinarie  sul pianeta internet, l’idea è stata quella di invitare a postare una ricetta adatta al genere di alimentazione che devono seguire le donne affette da endometriosi (niente carni rosse, niente latticini, niente zuccheri semplici, ecc.).

L’iniziativa mi piace, sia dal punto di vista culinario sia da quello  delle strategie di comunicazione. Ecco perchè ho deciso di partecipare, ovviamente con un’insalata. Va da sè che con la semplicità delle mie ricette non miro certo  a salire sul podio (ho visto la lista dei piatti participanti e mi sono tremati i polsi, con l’acquolina in bocca), ma mi fa piacere contribuire al progetto. Anzi, to join this project, visto che stiamo parlando di un contest.

 

Ecco, quindi, la mia insalata per il Contest perBene.

 

Insalata aromatica con mela e noci

 

Per due persone

insalatine miste verdi freschissime , 250 g (io ho utilizzato anche un pugno di erba stella)

1 cipollotto fresco

1/2 mela verde

un mazzo di erba stella

6 foglie di basilico

10 foglioline di menta

qualche fogliolina di prezzemolo

un  cuore di sedano bianco

6 gherigli di noci

mezzo limone

3 cucchiai  di olio extravergine di oliva

sale e pepe nero

 

In una ciotolina versate l’olio evo, un cucchiaio e mezzo di  succo di limone, le erbe aromatiche lavate, asciugate e tritate finemente, una presa di sale e una  macinata di pepe. Sbattete bene con la forchetta e lasciate riposare per 30/35 minuti. Nel frattempo mondate le insalate, lavatele, asciugatele e mettetele in un’insalatiera (spezzettando,eventualmente, le foglie troppo grosse).

Tagliate a rondelle il cipollotto e il sedano,  dopo averli lavati e asciugati, e aggiungeteli alle insalate. Lavate la mela, eliminate il torsolo,  e tagliatela a fettine sottili senza sbucciarla, poi aggiungetela nell’insalatiera,spruzzandola con qualche goccia di succo di limone . Sminuzzate i gherigli di noce. Irrorate l’insalata con il condimento  aromatico, mescolate bene e spolverizzate con il trito di noci. Servite subito.

 

A domani!

Insalata aromatica con mela e noci

www.insalatamente.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*